Marzia Mosca

Dottoressa Marzia Mosca, biologa nutrizionista. Per ulteriori info e consulenze: (+39) 3472225990 - [email protected] Social: Facebook | Instagram

L’ALIMENTAZIONE NEL CALCIO

Dal punto di vista atletico, il calcio è uno sport che esalta le caratteristiche di corsa, coordinazione fisica ed equilibrio. Ogni sessione allenante prevede sia una parte di lavoro aerobico, che mira a potenziare le caratteristiche di resistenza, sia una parte di lavoro anaerobico con esercizi mirati a rinforzare l’intera struttura corporea, senza appesantirla; infatti, […]Continua a leggere...

PCOS E LE SUE CONSEGUENZE

La sindrome dell’ovaio policistico (Polycystic Ovary Syndrome, PCOS) è una delle più frequenti patologie endocrine della donna, che solitamente esordisce durante la pubertà e diviene conclamata in età adolescenziale. Le caratteristiche anatomiche e istologiche delle ovaie delle donne affette da questa patologia sono tipiche: le gonadi sono aumentate di volume e si osservano numerosi follicoli […]Continua a leggere...

CHEMIOTERAPIA E NUTRIZIONE: PROTOCOLLO STOP-EAT- STOP

Con il precedente articolo abbiamo capito quanto la sana alimentazione sia importante per ridurre al minimo la probabilità di insorgenza delle malattie neoplastiche. Oggi, partendo da dati sconvolgenti, voglio farvi capire quanto la nutrizione giochi un ruolo chiave non solo nella prevenzione ma anche nella prognosi della malattia oncologica.Continua a leggere...

TUMORI: PREVENZIONE A TAVOLA

Le ricerche effettuate nel corso degli ultimi anni hanno messo in evidenza che alcuni alimenti costituiscono fonti eccezionali di molecole che hanno la capacità d’interferire con certi processi coinvolti nello sviluppo dei tumori. Tali alimenti definiti “funzionali” svolgono un’azione preventiva sulla salute in quanto ricchi di composti antiossidanti e principi nutritivi che combattono i radicali […]Continua a leggere...

ENDOMETRIOSI E TERAPIA NUTRIZIONALE

L’endometriosi è la principale causa di dolore pelvico cronico nella donna, causato dalla presenza dell’endometrio al di fuori della normale sede anatomica ovvero della cavità uterina. E’ una malattia infiammatoria la cui eziologia è multi fattoriale, legata a fattori genetici ed epigenetici. La sua diagnosi è ancora tardiva e arriva al termine di un percorso […]Continua a leggere...

LICOPENE E SALUTE DELLE OSSA

L’osso è un tessuto dinamico che viene continuamente rinnovato durante tutta la vita mediante il processo di rimodellamento osseo legato all’attività di due principali tipi cellulari: gli osteoblasti, cellule deputate alla costruzione di nuovo tessuto osseo, e gli osteoclasti, deputati, invece, all’assorbimento e quindi rimozione del tessuto osseo già presente.Continua a leggere...

UN’OTTIMA FORMA FISICA SENZA RINUNCIARE AI DOLCI

La scienza ci dice che il consumo di alimenti dolci non è salutare ed è associato ad un aumento della probabilità di sviluppare molteplici patologie. E se vi dicessi che, invece, alimenti dolciari  si possono mangiare quotidianamente, mantenendo o addirittura raggiungendo una salute di ferro ed un’ottima forma fisica?Continua a leggere...

L’ALIMENTAZIONE NELL’ATLETA

L’alimentazione è uno dei fattori che maggiormente concorrono alla realizzazione di una forma fisica ottimale, presupposto necessario per il massimo rendimento atletico. L’attività sportiva, solo se effettuata a livello agonistico, deve essere considerata un’attività particolare da un punto di vista dietetico, in quanto in essa prevale significativamente, rispetto all’attività normale, l’esercizio muscolare ed un certo […]Continua a leggere...

OBESITA’ E TUMORI NELLA DONNA: LA STRETTA CORRELAZIONE

L’obesità è la malattia metabolica più diffusa nel mondo, la cui incidenza è in continuo aumento, tanto da essere ormai considerata una vera e propria epidemia. La lotta contro questo preoccupante fenomeno costituisce una delle sfide più importanti del nostro tempo in quanto le risorse sanitarie attualmente disponibili non riescono a fronteggiare in modo efficace […]Continua a leggere...

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X