OPERATORI DELL’AMBITO DI ZONA SENZA STIPENDIO. SICILIANO: PRONTA L’INTERROGAZIONE IN CONSIGLIO E LA FORMALE SOLLECITAZIONE

 OPERATORI DELL’AMBITO DI ZONA SENZA STIPENDIO. SICILIANO: PRONTA L’INTERROGAZIONE IN CONSIGLIO E LA FORMALE SOLLECITAZIONE
Digiqole ad

Da giorni diversi operatori dell’ambito sociale di zona sono senza stipendio. Parliamo di educatrici, educatori e operatori sociosanitari che svolgono servizi importantissimi per conto del Comune. Persone che ogni giorno sono a contatto con le fragilità di tante e tanti nostri concittadini, partendo dalle scuole in cui svolgono un prezioso lavoro a sostegno di bambini con bisogni speciali. Questi lavoratori non solo sono ancora in attesa di rientrare nell’accordo quadro per quanto attiene l’integrazione scolastica, che consentirebbe di dare loro maggiore dignità e stabilità, considerato che sono quasi tutti, dopo anni, ancora part-time, ma subiscono l’ulteriore umiliazione del netto ritardo nel pagamento dello stipendio (che per Gennaio, non hanno ancora ricevuto).

Ho presentato questa interrogazione per chiedere conto di questi gravi ritardi, di queste denigrazioni dell’onorabilità del lavoro delle persone. Sollecitando, nel contempo, il dirigente dell’area finanziaria affinché a tutti i lavoratori venga pagato lo stipendio nel più breve tempo possibile.

Se mancano soldi in cassa inizino a non pagare gli stipendi a Sindaco e Assessori, dato che a loro il mensile arriva puntuale e senza ritardi dovuti alle varie peripezie di bilancio, nonostante non siano propriamente degli stacanovisti.

Lorenzo Siciliano
Consigliere Comunale

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X