27.2 C
Nardò
martedì, Luglio 23, 2024
mmt
calignao
calignao
mmt
calignao
calignao
mmt

DONNE E DERIVATI, IL REALISMO SENZA RETORICA SULLA VIOLENZA DI GENERE

- Advertisement -
soave
ramundo
materassi
toma casa
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
vergaro

Il Teatro Comunale ospita domani, martedì 7 marzo, Donne e Derivati, spettacolo teatrale musicale di e con Sergio Siciliano, che tratta il tema della violenza di genere. L’evento, organizzato in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità, rientra nell’ambito del calendario di àr – ti femminile, plurale, rassegna di appuntamenti di cultura, arte e spettacolo per riflettere sulla parità di genere e “celebrare” la Giornata internazionale dei diritti della donna.

Parlare di donne è complesso, ma parlare di violenza sulle donne è ancora più difficile perché capire, vivere e saper essere realisti senza retorica è spesso arduo. La protagonista di Donne e Derivati si racconta con semplice devastazione, tra parole e musica, in un viaggio apparentemente esilarante e a tratti cinico, parlando alle donne, ma soprattutto alle essenze femminili di ognuno di noi. Il riconoscimento dell’uomo ideale, la voglia di sentirsi diverse e sicure di sé, sono tra i messaggi che trascinano per mano lo spettatore nella triste verità della violenza domestica. È un pugno nelle coscienze che, senza indugi, si spinge fino alla consapevolezza che alcuni segnali non razionalizzati sono proprio la causa di una cecità che offusca, per paura, il vero significato dell’amore. Definito dalla critica una carezza sul cuore delle donne, un pugno nelle coscienze maschili, Donne e Derivati è scritto, diretto e interpretato da Sergio Siciliano (conduttore, attore e autore di tv, radio e teatro) con in scena Luigi Botrugno al piano e Ovidio Venturoso alla batteria e percussioni. È prodotto da Stefania Fanales. L’ingresso è gratuito.

“È uno spettacolo – dice l’assessora alle Pari Opportunità Sara D’Ostuni – che parla di violenza di genere senza retorica, in modo diretto, quasi cinico, e nello stesso tempo esilarante. Con lo splendido supporto della musica. “Donne e Derivati” è stato rappresentato con successo altrove e abbiamo voluto proporlo ai nostri concittadini, per riflettere, per capire, per vedere da una prospettiva nuova un tema tremendamente complesso come questo”.

“Il teatro – aggiunge la presidente della Commissione Pari Opportunità Ilenia Marsella – deve far riflettere, toccare le coscienze, spiazzare se possibile. In questa prospettiva, questo spettacolo è straordinariamente utile perché, in modo diverso, tocca il cuore di tutti, donne e uomini. Invitiamo i nostri concittadini a riempire il teatro, perché è un’occasione originale di approfondire un argomento, purtroppo, di incredibile attualità”.   

 Segui NardoNews24 anche su Whatsapp e Telegram

- Advertisement -

Ti potrebbe interessare

IL MERCATINO DEL CONTADINO

0
Il 29 luglio torna a grande richiesta il mercatino dei prodotti agricoli locali. Un'iniziativa alla...

LE PARIGÒ – MENÙ ESTIVO CON LE SPECIALITÀ PUGLIESI

0
Ecco il nuovo menù estivo speciale pugliese del ristorante "LE PARIGÒ" di Nardò.Vieni a gustare...

Seguici sui nostri canali

9,002FansMi piace
- Advertisement -spot_imgspot_img

Articoli recenti

- Advertisement -