Home Cronaca LECCE-SALERNITANA, SCATTANO 8 DASPO

LECCE-SALERNITANA, SCATTANO 8 DASPO

ramundo
materassi
toma casa
andreina
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
vergaro
sd arreda

Con riferimento ai gravi episodi verificatisi il 28 gennaio u.s. durante l’incontro di calcio U.S. Lecce – U.S. Salernitana, valevole per il campionato nazionale serie “A”, il Questore di di Lecce ha adottato 8 provvedimenti di D.A.spo.  a carico di 3 tifosi del Lecce e di 5 tifosi della Salernitana.

Le condotte pericolose, che hanno portato all’irrogazione dei provvedimenti D.A.spo., si sono verificate durante le operazioni di filtraggio effettuate dalla Polizia di Stato ed i controlli sui mezzi dei tifosi salernitani, che hanno portato al sequestro di diverso materiale atto ad offendere, ed in seguito, all’interno dell’impianto sportivo, poco prima dell’inizio dell’incontro, diversi tifosi leccesi assumevano comportamenti aggressivi sia verbalmente che fisicamente contro alcuni Agenti della Polizia di Stato in servizio di Ordine Pubblico.

A seguito degli approfondimenti investigativi svolti dalla locale Digos e dalla successiva istruttoria effettuata del personale della Divisione Anticrimine della Questura di Lecce, sono state emesse le misure di prevenzione del D.A.spo., con durata differenziata in base alla gravita delle condotte tenute, in quanto il loro comportamento è stato considerato pericoloso per l’ordine e la sicurezza pubblica.

 Gli 8 provvedimenti sono stati notificati tra la giornata di ieri e questa mattina.

In particolare i provvedimenti del D.A.spo. per i 5 tifosi della Salernitana, hanno rispettivamente la seguente durata:

– per due di loro D.A.spo di 2 anni;

– per tre di loro D.A.spo di 1 anno;

Invece i provvedimenti del D.A.spo per i tre tifosi del Lecce, hanno rispettivamente la seguente durata:

– per due di loro D.A.spo di 3 anni;

– per uno di loro D.A.spo di 2 anni.

Articolo precedente“LU CARNIALE TI NA FIATA”
Articolo successivoSANREMO: IN UN MEME I SUPEREROI MR RAIN, I BAMBINI, SUPERMAN E… MABASTA