DAL VICEPRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE SOLIDARIETÀ AL CANDIDATO AGGREDITO

 DAL VICEPRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE SOLIDARIETÀ AL CANDIDATO AGGREDITO

Una bellissima serata macchiata dall’intollerabile, raccapricciante violenza fisica subita da un nostro candidato del M5S Tiziano De Pirro che è stato brutalmente aggredito in mezzo alla piazza. Frattura della mano e in attesa di valutazione dell’otorino per il violento pugno ricevuto.

A Tiziano mandiamo un forte abbraccio.

Non si può durante un comizio incitare all’abbandono della piazza per evitare “brutti incontri con chi ha rappresentato il male in questa città”, cioè noi. E questo lo ha urlato forte dal palco il sindaco uscente, Pippi Mellone.

I toni non devono mai incitare alla violenza, in una città che non sopporta più questo clima d’odio.

Abbiamo concluso la campagna elettorale e adesso tocca ai cittadini decidere di riappacificare Nardó, di respirare una Nardó civile, una Nardó Città di tutti.

Coraggio.
(Cristian Casili, vicepresidente del Consiglio regionale)

Correlati