REDDITO DI CITTADINANZA, TREDICI PERSONE DENUNCIATE

 REDDITO DI CITTADINANZA, TREDICI PERSONE DENUNCIATE

Ad intervenire i carabinieri della compagnia di Gallipoli.

Controlli serrati sono stati effettuati dai carabinieri della compagnia di Gallipoli nell’ultima settimana, in collaborazione con i militari del Nucleo ispettorato del lavoro di Lecce. Tredici persone denunciate. Alcuni residenti di Aradeo, Seclì, Nardò, Sannicola e Tuglie, in seguito ad approfonditi accertamenti sono risultati sottoposti a misure restrittive oppure conviventi con persone destinatarie di misure restrittive. Una situazione che non hanno autodenunciato in sede di autocertificazione perché altrimenti non avrebbero avuto diritto al beneficio del reddito di cittadinanza. Per questo hanno preso i soldi indebitamente e dovranno restituirlo. Ma sono anche state denunciati.

Slider

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X