COME COMPORTARSI DAL 6 NOVEMBRE?

 COME COMPORTARSI DAL 6 NOVEMBRE?

Da domani la Puglia, com’è noto, è inserita fra le aree di scenario di tipo 3 di contenimento del contagio da Covid-19, detta zona arancione. Ecco come comportarsi, cosa si può fare e cosa no.

Spostamenti

Si può:

Circolare nel proprio comune di residenza dalle 5 alle 22.

Usare i mezzi di trasporto locali e regionali, i cui posti disponibili saranno il 50% della capienza effettiva.

È raccomandato spostarsi esclusivamente per motivi di salute, esigenze lavorative o comprovate necessità.

Salvo che per motivi di salute, esigenze lavorative o comprovate necessità non è possibile:

Circolare dalle 22 alle 5

Entrare o uscire dal territorio regionale

Circolare in un comune diverso da quello di residenza

Cosa è aperto:

Esercizi commerciali

Farmacie, parafarmacie

Generi alimentari

Tabacchi, edicole

Barbieri, parrucchieri, estetisti

Cosa è chiuso:

Attività ristorative, salvo asporto (fino alle 22) e servizio a domicilio

Musei, cinema, teatri, centri sociali e ricreativi

Sale giochi, sale scommesse, bingo, casinò

Parchi tematici e divertimento

Cosa è chiuso nei giorni festivi e prefestivi:

Esercizi commerciali all’interno dei centri commerciali. salvo farmacie, parafarmacie, generi alimentari, tabacchi, edicole

Cosa funziona a distanza:

L’attività didattica nelle scuole primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado, salvo che per laboratori e per le esigenze di frequenza degli alunni e alunne con Bisogni Educativi Speciali, secondo l’Ordinanza del Presidente della Regione Puglia n. 407 del 28 ottobre 2020.

Corsi di formazione pubblici e privati

È raccomandato il ricorso allo smart working nella percentuale più alta possibile

Cosa è sospeso:

Prove concorsuali preselettive e scritte, pubbliche e private, salvo per il personale sanitario, protezione civile e abilitazione professionale

Slider

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X