TORNA LA RASSEGNA “I TEATRI DI TORRE NOVA”

Torna l’attesissima rassegna I Teatri di Torre Nova, nell’area protetta del Parco Regionale di Porto Selvaggio, presso la Masseria Torre Nova, a Nardò, organizzata e promossa da TerramMare Teatro, in collaborazione con il Comune di Nardò nell’ambito del Progetto Un Teatro che Cammina – all’interno del Piano Regionale Triennale (2017/2019).

La manifestazione, che intende fortemente promuovere oltre che il patrimonio culturale anche quello architettonico, storico e naturalistico del territorio neretino, è giunta alla sua VIII edizione.

La prima parte del progetto è caratterizzata da un laboratorio teatrale nella natura, La città del futuro, (dal 17 al 28 giugno 2019) svolto in collaborazione con Avanguardie, a cui TerramMare Teatroogni anno dedica il cuore del proprio lavoro. Anche per questo, probabilmente, è un appuntamento ricorrente molto atteso dai giovani partecipanti e dalle rispettive famiglie.

Saranno inoltre 3 gli appuntamenti che porteranno in scena altrettanti spettacoli con altrettante compagnie al seguito. Il 7 agosto “Alice”, spettacolo a cura del Teatro delle Forche per bambini dai 7 agli 11 anni, il 10 agosto “Arriva Giufà” del Teatro Le Giravolte con storielle mediterranee, uno spettacolo tra gioco e narrazione. Infine, il 24 agosto sarà il turno della compagnia TerramMare Teatro con “Ai margini del bosco”, il viaggio tutto da scoprire di un uccellino con
sottofondi musicali dal vivo con i ritmi dettati dalla fisarmonica del maestro fisarmonicista Rocco Nigro.

Ingresso spettacoli EURO 5,00
Info e prenotazioni: TerramMare Teatro c/o Teatro Comunale di Nardò

Corso Vittorio Emanuele II, 22

73048 – Nardò (Le) – Tel. 0833.571871

Cell. 348.6722242 – 329.3504825 – 329.4712692

www.terrammareteatro.it – segreteriaterrammare@gmail.com

www.facebook.com/teatrocomunale.dinardo

www.facebook.com/terrammare.teatro
di seguito il calendario dettagliato degli eventi:

Masseria Torre Nova – Parco di Porto Selvaggio

Mercoledì 07 agosto 2019 – ore 21:00

“Alice” da Lewis Carrol
Teatro delle Forche
(7-11 anni) – Teatro d’autore
con Giorgio Consoli, Erika grillo, Ermelinda Nasuto, Fabio Zullino
regia: Giancarlo Luce
scene: Cinzia De Nisco

“Alice nel paese delle meraviglie” ha tutte le peripezie, i personaggi, la velocità d’azione della fiaba, di cui conserva l’incanto e la sorpresa, ma vi immette inconsuete profondità di significati. Vivendo la sua favola, Alice crescerà di nuovo, ma non sarà più la stessa.” Alice affronta il suo viaggio interiore confrontandosi con archetipi e con oggetti animati, che le pongono non pochi problemi facendole apparire quel mondo delle fiabe non così semplice come lo si immagina ma molto complesso. Solo il risveglio lenirà e trasformerà la propria esistenza in altro da sé, rendendola una persona più matura.

Pertanto tutto non sarà più come prima.

 

Masseria Torre Nova – Parco di Porto Selvaggio

Sabato 10 agosto 2019 – ore 21:00“Arriva Giufà”

Compagnia Teatro Le Giravolte
(7-11 anni) – Teatro d’attore, teatro di figura con Renato Grilli
musiche originali del fisarmonicista e compositore Rocco Nigro
scene: Teatro Le GiravolteLe storielle popolari tradizionali di Giufà servono a insegnare, divertire e alla fine per “fare la pace”. In un mix di storie tristi che invadono le nostre giornate, Giufà si pone come obiettivo quello di cambiare radicalmente rotta. Perché -dice- ogni storiella che fa ridere insieme “mette pace” nel cuore di chi l’ascolta.
Così vedremo Giufà nelle sue avventure più buffe e più famose, alle prese con la madre, con sei asini, con una statua di gesso e infine con una giovanissima fidanzata.

 

Masseria Torre Nova – Parco di Porto Selvaggio

Sabato 24 agosto 2019 – ore 21:00

“Ai margini del bosco” da Hànsel e Gretel

Compagnia TerramMare Teatro
(3-11 anni) – Teatro d’attore, maschere, danza
con Maria Civilla, Agostino Aresu, Silvia Civilla
regia: Silvia Civilla
musiche: Rocco Nigro
luci: Antonio Apollonio

Olaip è un uccellino che ha paura di volare e che rimane a terra quando il suo stormo intraprende il lungo viaggio stagionale verso le terre più lontane. La fortuna vuole che incontri nel bosco un dotto e affettuoso gufo, il signor Gù, che lo condurrà alla ricerca di sé stesso. In scena si scoprirà questo uccellino che vivrà in prima persona un processo di crescita al fianco di un gufo che… quando non è sordo è veramente forte!

 

Slider
Slider

Correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto è protetto.