Home Territorio GIORNATE FAI, SOPRALLUOGO DEI “CICERONI”

GIORNATE FAI, SOPRALLUOGO DEI “CICERONI”

inglese
ramundo
ARTE ORAFA
ramundo 2
materassi
toma casa
plaisir
new pergola_pergola
banner fiorentino
inglese

Lavori in corso per le Giornate Fai di Primavera, che il 24 e 25 marzo vedranno di nuovo protagonista la città di Nardò. La XXVI edizione della prestigiosa manifestazione del FAI, Fondo per l’Ambiente Italiano, infatti, coinvolgerà due bellissimi immobili storici: il Castello Acquaviva Personè e la chiesa di Santa Teresa.

Lavori in corso per le Giornate Fai di Primavera, che il 24 e 25 marzo vedranno di nuovo protagonista la città di Nardò. La XXVI edizione della prestigiosa manifestazione del FAI, Fondo per l’Ambiente Italiano, infatti, coinvolgerà due bellissimi immobili storici: il Castello Acquaviva Personè e la chiesa di Santa Teresa.

28337815 1779013068818091 10764694861817720 o

Stamattina, coordinati dall’architetto Giancarlo De Pascalis, referente del Fai per la città di Nardò, i ragazzi del Liceo delle Scienze Umane “Galilei” di Nardò hanno fatto visita agli immobili interessati dalle Giornate e predisposto le necessarie attività propedeutiche. Nell’ambito dei progetti di alternanza scuola-lavoro, in questo caso dedicati alle Giornate Fai, gli studenti faranno da “ciceroni”, si occuperanno dell’accoglienza e di altre incombenze necessarie.

Articolo precedente“SPENNARE” GLI ALBERI PUÒ COMPORTARE PROBLEMI ALLA SALUTE
Articolo successivoDELL’ANNA: IL SUD NON E’ UNA QUESTIONE MERIDIONALE MA NAZIONALE