19.4 C
Nardò
domenica, Giugno 16, 2024
mmt
calignao
calignao
mmt
calignao
calignao
mmt

RIMPATRIATA MEZZO SECOLO DOPO

- Advertisement -
soave
ramundo
materassi
toma casa
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
vergaro

All’appello hanno risposto solo in quindici.

Alcuni ex studenti che hanno frequentato l’I.T.I.S. “E. Fermi” di Lecce si sono ritrovati dopo 55 anni in un noto ristorante di Lecce per una lieta rimpatriata.

Se non si fossero scambiati le foto o ripetuto alcune battute o rievocato situazioni particolari, molto probabilmente non si sarebbero nemmeno riconosciuti.

Il tempo, purtroppo, passa per tutti, s’invecchia, si cambia nel fisico, nell’aspetto: niente di strano, considerato che dal suono dell’ultima campanella sono passati alcuni lustri.

L’appuntamento per stare insieme è stato programmato nei minimi particolari, grazie anche alle nuove tecnologie: facebook e whatsapp sono stati di valido aiuto.

L’idea di trascorrere una serata insieme è venuta al neritino Luigi (Gino) Caputo, non nuovo a queste iniziative, che ha contattato quasi tutti e, nel giro di pochi mesi, quello che sembrava impossibile, si è avverato.

Le riunioni tra ex compagni di scuola sono esperienze ricche di significato e nonostante il tempo trascorso, l’affetto e le emozioni rimangono, così come la gioia di ritrovarsi per riabbracciarsi e raccontare le proprie esperienze, i percorsi di vita personali, di parlare della propria famiglia, dei propri figli e perché no…anche degli acciacchi.

E così, tra un piatto e l’altro, ecco riaffiorare i ricordi, parlare dei professori e metterne in risalto le qualità, ma anche i difetti, raccontare alcuni aneddoti e ripassare i tanti momenti vissuti insieme tra i banchi di scuola e non solo.

Alla fine, foto ricordo e…una promessa: rivedersi fra qualche anno… magari con la presenza di compagni che per diversi motivi non hanno potuto partecipare.

Vista la buona riuscita dell’iniziativa, è il caso di dire, riportando l’aforisma che compare sull’invito, che “i compagni di scuola sono una categoria a parte: si può anche non frequentarli per decenni, ma c’è sempre qualcosa che unisce”.

Nella foto: Luigi Caputo, Antonio Giannuzzi, Carmine Mangia, Marcello Ingrosso, Umberto Cinabro, Antonio Greco, Oronzo Rizzelli, Vincenzo Catalo, Franco Mazzotta, Beniamino Lofari, Tonio Raganato, Angelo Caretto, , Luigi Ivagnes, Luigi Indennitate, Fernando Gemma.

 Segui NardoNews24 anche su Whatsapp e Telegram

- Advertisement -

Ti potrebbe interessare

GIORNATE EUROPEE DELL’ARCHEOLOGIA: IL MUSEO DELLA PREISTORIA APRE IL CANTIERE DELL’ETÀ DEL BRONZO A TORRE DELL’ALTO

0
Anche quest’anno il Museo della Preistoria di Nardò aderisce alle Giornate Europee dell’Archeologia, una iniziativa...

TURISMO DI QUALITA’: A ROMA IL CONVEGNO ORGANIZZATO DA “LE LUCI DEL BAROCCO”, CON MARCELLO FRACELLA E TANTI OSPITI

0
L’Associazione Culturale “Le Luci del Barocco”, presieduta dal neretino Marcello Fracella, organizza per il prossimo...

PORTOSELVAGGIO NATURAL TRAIL 2024: LA CONSEGNA DELL’ASSEGNO AL REPARTO DI ONCOLOGIA PEDIATRICA DI LECCE

0
E' stato consegnato questa mattina nel corso di una piccola cerimonia informale tenutasi come di...

Seguici sui nostri canali

9,002FansMi piace
- Advertisement -spot_imgspot_img

Articoli recenti

- Advertisement -