Home Cronaca BLOCCATI SUL NASCERE DUE RAVE PARTY: IDENTIFICATI 60 GIOVANI E TRE DENUNCIATI

BLOCCATI SUL NASCERE DUE RAVE PARTY: IDENTIFICATI 60 GIOVANI E TRE DENUNCIATI

ramundo
ARTE ORAFA
ramundo 2
materassi
toma casa
meetnes
plaisir
new pergola_pergola
banner fiorentino

Durante i normali controlli finalizzati al rispetto della normativa anti-covid, la polizia blocca un rave party.

Il primo è stato scoperto in un uliveto sulla strada provinciale 118 Lizzano-Sava. Gli agenti del commissariato di Manduria sono intervenuti sul posto notando una numerosa presenza di giovani.

Una sessantina di giovani sono stati trovati sul posto ed identificati. Tre di loro denunciati a piede libero perché ritenuti i promotori dell’evento e dovranno rispondere per l’organizzazione non autorizzata e invasione di terreni privati.

Il secondo, invece, è stato bloccato nella zona di Porto Cesareo nei pressi della strada provinciale 369.

Sul posto oltre agli agenti di polizia sono intervenuti i carabinieri e guardia di finanza.

Articolo precedenteOPEN DAY DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DEL POLO 3
Articolo successivoNUOVO LOOK E NUOVA VITA PER PIAZZA SAN SEBASTIANO