LECCE4KIDS, L’APP PER BAMBINI CHE FA SCOPRIRE LE BELLEZZE DELLA CITTÀ

 LECCE4KIDS, L’APP PER BAMBINI CHE FA SCOPRIRE LE BELLEZZE DELLA CITTÀ

LECCE – Nasce Lecce4Kids, un’app dedicata ai piccoli residenti curiosi di scoprire i segreti della città e ai piccoli turisti in visita.

Realizzata dalla società Almaviva, nell’ambito del progetto L’Acchiappalibri, la prima biblioteca di comunità kid-friendly del Comune di Lecce, si pone l’obiettivo di rafforzare l’identità della comunità partendo dai più giovani ed impegnandosi a diffondere – attraverso il gioco –   notizie interessanti sui monumenti della città e la  sua storia.

L’applicazione, disponibile sia su Play Store per i dispositivi con sistema operativo Android che su Apple Store per quelli con sistema operativo iOS, permetterà la fruizione innovativa della città di Lecce e dei suoi punti d’interesse, partecipando a una delle tre cacce al tesoro: “Alla scoperta della Magia” della durata stimata di 4 ore, con livello di difficoltà facile, “A caccia di avventure” della durata stimata di 6 ore, con livello di difficoltà difficile, e “Il valore dell’amicizia”, di durata stimata di un’ora e livello di difficoltà facile. Si parte così alla scoperta delle bellezze di Lecce, svelando la storia nascosta dietro le tappe di ogni itinerario da fare con la propria famiglia o i propri amici. Ad ogni tappa/monumento indovinato attraverso specifici indizi, si riuscirà ad ottenere una parola chiave che alla fine compone la frase tratta da un libro che si potrà leggere alla biblioteca L’Acchiappalibri, gestita dalla società Orione.

Oltre alle cacce al tesoro, nell’app è presenta la mappa con la geolocalizzazione dei monumenti che ci sono nella zona in cui ci si trova, una sezione dedicata a notizie ed eventi, i tour guidati da fare in città, un diario dedicato ai piccoli partecipanti e l’elenco dei badge ottenuti durante le cacce al tesoro.

«Con questa app – dichiara l’assessora alla Pubblica Istruzione Fabiana Cicirillo – completiamo il progetto dell’Acchiappalibri, la biblioteca pensata e realizzata per i bambini e i ragazzi in età scolare. Spesso si pensa all’apprendimento come qualcosa di nozionistico e noioso ma oggi le nuove tecnologie ci supportano nell’affrontare la conoscenza, in questo caso della città, in modo innovativo e divertente, sul modello di quanto fatto anche con il progetto del Passaporto dei Musei. Pensiamo a una famiglia che arriva a Lecce per le vacanze e voglia coniugare la scoperta dei monumenti e dei luoghi più belli con l’esigenza di intrattenere i propri bambini. Scarica l’app e inizia una caccia al tesoro. La frase ottenuta alla fine li porterà all’Acchiappalibri dove troveranno il libro da cui è tratta e potranno sfogliarlo insieme a tanti altri adatti all’età dei loro bambini. Analoga esperienza potranno fare i bambini leccesi che vogliano dedicare un pomeriggio con i genitori alla scoperta della loro città».