A NARDÒ SI ACCENDE IL NATALE

 A NARDÒ SI ACCENDE IL NATALE

Si chiama “Nardò, si accende il Natale 2021” il calendario degli appuntamenti e dei progetti messi a punto dall’amministrazione comunale per il Natale 2021.

Un lavoro che ha coinvolto tante associazioni, aziende, organismi di solidarietà, enti culturali, artisti e che contribuirà al clima di festa in città sino all’Epifania. Un clima già favorito dallo spettacolo dei decori e delle luminarie (su un progetto di Lumiworks srl), dall’imponente albero di Natale di piazza Osanna, dall’altro albero all’ingresso del castello (un “cono” verde ricoperto di palle e di luci) e, infine, da “Natale d’amore”, il sistema di illuminazione artistica di piazza Salandra. “Nardò, si accende il Natale 2021” parte in questi giorni con le iniziative “Scatole di Natale” e “Chiese Aperte” e prosegue con i concerti, il teatro, la gastronomia, eventi di spettacolo, iniziative sul patrimonio storico e architettonico e tante manifestazioni per i bambini. 

“Con Chiese Aperte – spiega l’assessora alla Cultura, al Marketing territoriale e al Centro storico Giulia Pugliadomani inauguriamo simbolicamente il nutrito calendario di “Nardò, si accende il Natale 2021”. Il profilo è quello di un programma orientato ai piccoli eventi sui temi della cultura, dell’arte, della solidarietà, con un’attenzione particolare ai bambini e ai più giovani. Vogliamo valorizzare il Natale, il suo significato, ma anche il patrimonio della città inteso come luoghi, contenitori e monumenti, e la grande ricchezza culturale nel senso di tradizioni, riti ed eccellenze. Sono tutti appuntamenti di richiamo e nello stesso tempo di dimensioni diciamo controllate, che ci consentono di osservare con attenzione le precauzioni anti-Covid19. Se saremo tutti giudiziosi e attenti, sono convinta che potremo onorare senza rischi questo calendario e il Natale”.