MOMENTI DI PANICO IN PERIFERIA. UNA DONNA CHIEDE AIUTO AI VICINI, INTERVENGONO I CARABINIERI

 MOMENTI DI PANICO IN PERIFERIA. UNA DONNA CHIEDE AIUTO AI VICINI, INTERVENGONO I CARABINIERI

È successo ieri mattina. Una giovane donna esce da casa chiedendo aiuto. Urla e si rifugia da un vicino. Sarebbe stata colpita da un uomo, forse è il compagno che, però, non viene rintracciato subito dai carabinieri.

Sul posto intervengono anche i sanitari del 118. Nell’abitazione, sul pavimento, tracce di sangue.
Le ricerche si estendono alle abitazioni vicine, soprattutto nei cantieri dove ci sono stabili in ristrutturazione.
Un uomo anziano, all’esterno, impreca perché questa situazione andava avanti – pare – da tempo. Evidentemente la donna subiva da tempo angherie alle quali non si era riusciti a porre rimedio. Oggi l’epilogo di una vicenda ancora tutta da chiarire.