L’ALLIANZ COLAZZO NON FERMA LA CAPOLISTA JOYVOLLEY E ARRIVA LA QUARTA SCONFITTA

 L’ALLIANZ COLAZZO NON FERMA LA CAPOLISTA JOYVOLLEY E ARRIVA LA QUARTA SCONFITTA

Una sconfitta netta contro la capolista che non lascia spazio ad alibi e scuse. Finisce tre set a zero per la JoyVolley Gioia del Colle la sfida di domenica pomeriggio al palazzetto dello sport di Alezio tra l’Allianz Colazzo Galatone e la prima del campionato, un combattivo Gioia del Colle che viaggia a punteggio pieno al vertice della classifica del girone L di serie B di pallavolo maschile.

Per l’Allianz Colazzo invece ancora un ko: si tratta della quarta sconfitta in quattro gare di campionato. Combattuto il primo set, col Galatone che ha saputo tenere testa agli avversari cedendo solo alla fine (25-27). Nervosismo e tensione hanno caratterizzato gli altri due set dove Gioia del Colle ha avuto vita facile, aggiudicandoseli con maggiore distacco (19-25 e 17-25).

L’analisi della gara è nelle parole di mister Tonino Cavalera, da pochi giorni allenatore dell’Allianz Colazzo: «Ovviamente avrei preferito esordire con una vittoria. Sono contento di essere a Galatone, adesso dobbiamo cercare di lavorare per migliorare. Abbiamo iniziato il match abbastanza bene, poi c’è stato scoramento nei set successivi ed è la cosa che più mi dispiace.

Dobbiamo imparare a soffrire e stare in campo – conclude mister Cavalera – anche quando stiamo sotto». Adesso lavoro duro e impegno: sabato prossimo l’Allianz Colazzo è attesa a Cosenza per la sfida contro l’Area Brutia Volley Team.