ASSALTO ALLA SEDE DELLA CGIL, IL MESSAGGIO DI SOLIDARIETÀ DAL SINDACO DI GALATONE FLAVIO FILONI

 ASSALTO ALLA SEDE DELLA CGIL, IL MESSAGGIO DI SOLIDARIETÀ DAL SINDACO DI GALATONE FLAVIO FILONI

Le scene da guerriglia urbana, con l’assalto alla sede della Cgil e al centro di Roma da parte di gruppi No Vax e neofascisti che hanno preso d’assedio anche i luoghi delle istituzioni democratiche, ci consegnano ancora una volta, oltre allo sgomento, due importanti lezioni.

La prima: l’Italia deve ripartire affidandosi alla politica dei valori e dell’impegno.

La seconda: l’Italia deve guardare al futuro seguendo la guida sicura della scienza che grazie ai vaccini ci sta trascinando fuori dall’incubo della pandemia.

Non c’è più spazio per la violenza, per lo squadrismo, per la barbarie. Non c’è più spazio per i facinorosi e gli scienziati da bar. La violenza è solo violenza, non è mai politica. E la violenza, al pari della stupidità, fa parte di un passato buio e criminale che non ci appartiene.

Flavio Filoni – Sindaco Comune di Galatone

Correlati