SABATO – MOSTRA-MUSEO DEDICATA A GREGORIO LEONE E SALVATORE NAPOLI LEONE

 SABATO – MOSTRA-MUSEO DEDICATA A GREGORIO LEONE E SALVATORE NAPOLI LEONE

Da qualche giorno il castello ospita al piano terra la mostra-museo dedicata a Gregorio Leone e Salvatore Napoli Leone, illuminati industriali neretini del secolo scorso. La mostra è visitabile su prenotazione nella giornata di sabato dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17 alle 20. Le visite nelle altre giornate, per esigenze particolari degli utenti, devono essere concordate nella prenotazione. Il numero cui rivolgersi è 320 9459027 (è possibile chiamare ogni giorno dalle ore 16 alle 18). La visita dura 35 minuti e ha un costo di 3 euro.

Il nuovo contenitore culturale del castello raccoglie numerose testimonianze dei due illustri concittadini neretini, pionieri dell’industria del Mezzogiorno. Gregorio Leone fu alfiere dell’industria vinicola e liquoristica a Nardò, mentre Salvatore Napoli Leone (1905-1980), suo figlio adottivo, fu scienziato e inventore eclettico, commerciante, pubblicitario, che sperimentò numerose attività, alcune pioneristiche, passando dalla produzione di inchiostri, cosmesi, pasticceria, torrefazione caffè (era suo il noto Gran Bar Pasticceria di Nardò), fino ad arrivare a quella dei coni gelato e delle bibite. Operò anche nel campo pubblicitario, dell’editoria e della tipografia. La mostra custodisce oggetti, foto, etichette originali, documenti. Un patrimonio inesplorato, assolutamente degno di essere conosciuto, utile per delineare la storia dell’industria e del commercio locale, a partire dalla fine dell’800 e sino a qualche decennio fa.

Correlati