6° EDIZIONE PREMIO CITTADINO, AD ARADEO PREMIO DOMENICO TAMBORRINO

 6° EDIZIONE PREMIO CITTADINO, AD ARADEO PREMIO DOMENICO TAMBORRINO
Stefania
Piccione
Mov5
leuzzi
leuzzi
leuzzi

L’edizione 2021 del Premio Cittadino “Domenico Tamborrino”, per ricordare l’ex sindaco di Aradeo (a dieci anni dalla sua scomparsa.), programmata dal Club “La Meridiana”, è stata inserita quest’anno dal sindaco Luigi Arcuti nella ‘Festa Estate Aradeina’.

La manifestazione è accreditata dal patrocinio del Comune di Aradeo e dell’Azienda Sanitaria Locale di Lecce, e dalla collaborazione dell’Agenzia “Generali” di Gallipoli e dalla radio locale “Radio Noi Stereo”. Sono stati invitati ad intervenire del corso dell’incontro “Promuovere il bene comune … senza ideologie” il vice presidente del Consiglio Regione Puglia Cristian Casili, il direttore generale dell’Asl di Lecce Rodolfo Rollo, il direttore del distretto socio sanitario di Galatina Cosimo Esposito ed il sindaco di Aradeo Luigi Arcuti. L’assessore ai servizi sociali comunali, Tania D’Acquarica, sarà la moderatrice della manifestazione.

Un premio pensato dall’ex consigliere comunale Paolo Manta quando con una mozione proponeva nel 2011 anche all’amministrazione Perulli di intitolare la sala consiliare del comune all’ex sindaco.                   

Ex consigliere ed ex assessore comunale prima della carica di sindaco di Aradeo (nel 1976-1981 e 1992), Domenico Tamborrino è stato eletto anche consigliere provinciale (rinunciò all’incarico). Cresciuto politicamente nel PCI e nella CGIL ha insegnato tante cose, tra le tante il “fare quotidiano”. Ma soprattutto gli viene riconosciuta la necessità della consapevolezza di essere al servizio della comunità ed il dovere alla serietà. Oggi, forse, si sente quanto una persona come lui manca, quanto sarebbe necessario tornare a quel modo di sentirsi impegnati politicamente.

Il premio, ad ulteriore conferma del segno lasciato nella comunità aradeina da “Mimmi” (così conosciuto in paese da tutti), verrà assegnato domenica 12 settembre prossimo presso la sede del Club “La Meridiana”, in Piazza san Nicola ad un cittadino aradeino come segno di riconoscimento per il l’impegno manifestato nel campo sociale, culturale, sportivo e civico.

Il Premio che, consiste in un’artistica riproduzione raffigurante la mitica Fiat 500, la cosidetta superutilitaria, veicolo dal quale Domenico Tamborrino non si è mai separato per tutta la vita, vuole celebrare il ricordo di un uomo pubblico che s’identifica con una vettura di piccole dimensioni destinata a diffondersi nell’uso cittadino.

Questo Premio ha lo scopo di stimolare un maggiore impegno per la conoscenza, la divulgazione e la salvaguardia delle tradizioni locali.

La commissione presieduta dal presidente del sodalizio “La Meridiana”, Sergio Russo, ha indicato all’unanimità di assegnare l’edizione del premio 2021 al dott. Michele Ramundo, medico di famiglia in pensione dal 2020.

Correlati