PROTESTA – SCRITTE NO-VAX SUL CARTELLO DEL MUSEO A NARDÒ

 PROTESTA – SCRITTE NO-VAX SUL CARTELLO DEL MUSEO A NARDÒ
Stefania
Piccione
Mov5
leuzzi

Ha suscitato indignazione il biglietto appeso sul portone del museo. C’è chi ha protestato. Di seguito riportiamo il post social di un cittadino.

“Mi ero ripromesso di passarci sopra, di non dar credito a chi si diverte vandalizzando cartelli di un museo, però gli episodi si stanno ripetendo quindi ora almeno vi beccate i miei sberleffi. Non mi va e non voglio entrare nel merito di chi abbia ragione o no, di chi crede di aver ragione e chi no. Io ho scelto LIBERAMENTE di vaccinarmi, oltretutto dopo aver avuto anche il covid, altri con la stessa libertà ritengono giusto non farlo e protestano contro talune scelte politiche più o meno condivisibili. In tutto questo che colpa ha un cartello? Se vuoi protestare fallo nelle sedi opportune, mettici la faccia e la firma e non scrivere sui cartelli più o meno come facevamo a scuola a 12 anni e poi scappavamo per non essere beccati. Ah…non so se ve ne siete accorti ma il museo è dotato di videocamere che inquadrano proprio l’ingresso. A me sembra che più che no vax, siete no cervello!! Andate a giocare alle case vostre!”

Correlati