GALLIPOLI: ASSEMBRAMENTO DI GIOVANI. CHIUSO UN LOCALE E DURANTE UN CONTROLLO ANTIDROGA SEQUESTRATA COCAINA

 GALLIPOLI: ASSEMBRAMENTO DI GIOVANI. CHIUSO UN LOCALE E DURANTE UN CONTROLLO ANTIDROGA SEQUESTRATA COCAINA
Stefania
Piccione
Mov5
leuzzi
leuzzi
leuzzi

Serrati i controlli contro la movida pericolosa su tutta Gallipoli da parte del Commissariato di P.S. di Gallipoli.

Nella nottata di ieri, durante un pattugliamento effettuato dagli Agenti del Commissariato di P.S. di Gallipoli e dal Reparto Prevenzione Crimine di Siderno (Reggio Calabria), in servizio presso il Commissariato di P.S. di Gallipoli come dispositivo di rinforzo estivo, si è notato sul centralissimo Corso Roma un assembramento di centinaia di giovani, per lo più senza mascherina e senza rispettare il distanziamento sociale, presso un locale di somministrazione di alimenti e bevande.
Ripreso tutto dalla polizia scientifica, il titolare è stato sanzionato per violazione della normativa anticovid con una sanzione di 400,00 euro ed il locale è stato immediatamente chiuso per un periodo di 5 giorni.

Mentre durante un controllo antidroga effettuato dalla squadra volante del Commissariato di P.S. di Gallipoli presso un locale di intrattenimento giovanile sulla litoranea sud di Gallipoli della S.P. 215, gli Agenti nel parcheggio del locale hanno sorpreso alcuni giovani in atteggiamento sospetto che alla vista della volante, dopo essersi disfatti di un involucro, sono scappati facendo perdere le proprie tracce.

L’involucro immediatamente recuperato conteneva 17 dosi di cocaina per un peso complessivo di circa 21 grammi di cocaina e 3 dosi contenenti complessivamente circa 15 grammi di hashish.

L’intervento della volante ha impedito che la droga, sequestrata a carico di ignoti, fosse spacciata ai giovani.

Correlati