DOMANI, NOTTE DI LUNA PIENA, IN LOCALITÀ DOLMEN LI SCUSI A MINERVINO DI LECCE

 DOMANI, NOTTE DI LUNA PIENA, IN LOCALITÀ DOLMEN LI SCUSI A MINERVINO DI LECCE
Digiqole ad

Quattro spettacoli ambientati in altrettanti suggestivi luoghi dell’area di Minervino di Lecce. Prosa, poesia, danza e teatro si mescolano in un percorso d’arte e storia. Così dal 23 Luglio al 28 agosto torna in scena per la seconda edizione “Dolmen Festival”, realizzato dal Comune di Minervino di Lecce, con la direzione artistica di Fredy Franzutti e in collaborazione con la sua compagnia di danza, Balletto del Sud.

Si comincia domani, venerdì 23 luglio – notte di luna piena – con “Lectura Dantis”, in località Dolmen “Lì Scusi”, uno dei luoghi simbolo per la storia dell’area, nota per le sue costruzioni megalitiche – sia dolmen che menhir.

Il Dolmen Li Scusi, con il suo grande lastrone di pietra di forma quadrangolare sorretto da otto pilastri composti da pietre impilate, è uno dei più particolari e rappresentativi del Salento, per dimensioni uno dei più grandi di Puglia: sorge in un oliveto sulla via provinciale Minervino – Uggiano la Chiesa e cela ancora misteri sull’utilizzo e sulla funzione mistica legata al solstizio d’Estate.

Qui, in questo luogo di suggestioni, che indubbiamente verranno moltiplicate dalla notte di luna piena, l’attore Andrea Sirianni, specialista dell’interpretazione del testo in poesia, porterà in scena una lettera teatralizzata di alcuni dei più celebri passi dell’Inferno, dalla Divina Commedia di Dante, per celebrare i 700 anni dalla morte del “Sommo”. Lo accompagneranno note d’arpa, grazie alla partecipazione della musicista Angela Cosi. L’incontro con le tre fiere, la porta con il monito, Paolo e Francesca nel girone dei lussuriosi, Ulisse avvolto dalle fiamme, prenderanno vita nella suggestiva cornice delle campagne “megalitiche” di Minervino…

Inizio ore 21.30. Costo biglietto posto unico: 10 euro (5 euro under 25). Info e prenotazioni: 3201907375 – 3276178864. Ciaotickets.com. www.ballettodelsud.it

Secondo appuntamento di Dolmen Festival, L’11 agosto in Piazza Sant’Antonio, sempre a Minervino. Sarà la volta di “Serata Romantica”, produzione di successo del Balletto del Sud di Fredy Franzutti. Le pagine più belle del repertorio ballettistico del periodo romantico (Giselle, La Sylphide, Coppelia, Papillon) e altre coreografie nel genere (La Traviata, L’Acquario, Les Sylphides,) vengono proposte intervallate dai versi Giacomo Leopardi – ritenuto il maggior poeta dell’Ottocento italiano e una delle più importanti figure della letteratura mondiale. Protagonisti sono i primi ballerini e i solisti del Balletto del Sud: Nuria Salado Fustè, Matias Iaconianni, Alice Leoncini, Alexander Yakovlev, Ovidiu Chitanu, gli altri solisti e corpo di ballo della compagnia. Sul palco anche l’attore Andrea Sirianni.

Il terzo appuntamento è previsto per il 20 agosto con “La Luna dei Borboni”, nuova produzione del Balletto del Sud ispirata alla poesia di Vittorio Bodini che troverà scena nella suggestiva piazza San Nicola di Cocumola (frazione di Minervino), luogo legato al poeta, che gli dedicò, tra l’altro, una poesia. “Un paese che si chiama Cocumola / è / come avere le mani sporche di farina / e un portoncino verde color limone. / Uomini con camicie silenziose fanno un nodo al fazzoletto / per ricordarsi del cuore. / Il tabacco è a seccare, / e la vita cocumola fra le pentole / dove donne pennute assaggiano il brodo”.  

Qui prenderà vita lo spettacolo “La Luna dei Borboni” che inscena le atmosfere evocative dell’area mediterranea raccontata da Bodini. Franzutti, in questa nuova produzione, usa un linguaggio personale contemporaneo e utilizza come elementi ispirativi e asse della ricerca le pertinenze territoriali con il Sud, il rapporto con i popoli del mare e l’argomento del testo poetico. Lo spettacolo si anima sulle note appositamente create da Rocco Nigro e Giuseppe Spedicato e gode del patrocinio e autorizzazione al titolo del Centro Studi Bodini.

A completare il programma della stagione sabato 28 agosto, in Piazza Sant’Antonio di Minervino, un’edizione speciale di “Radio-Med”, sempre di Balletto del Sud: uno spettacolo composito in forma di galà dedicato al Mediterraneo, con le più belle pagine del repertorio ballettistico e musicale specifico del Mare Nostrum e delle particolarità sulla storia e le tradizioni del comune ospitante. Conduce la serata, in una particolare maniera radiofonica, la giornalista di danza Monica Lubinu.

“Dolmen Festival è il nostro invito a Minervino – dice il sindaco Ettore Caroppo. Un invito per coloro che, residenti o turisti, amano l’arte, la cultura, la storia e la bellezza. Un invito nelle nostre piazze “merlettate” (per gli ornamenti da ammirare sulle mura delle chiese e dei rosei palazzi gentilizi) che diventano palcoscenici d’eccezione per le rinomate produzioni del Balletto del Sud. Così Minervino cresce. Vi aspettiamo per il Dolmen Festival”.

Inizio spettacoli ore: 21.30

Info e prenotazioni: 3201907375 – 3276178864

Ciaotickets.com. Costo biglietto posto unico: 10 euro intero, 5 euro ridotto under 25.

[email protected] -www.ballettodelsud.it

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X