L’ISTITUTO COMPRENSIVO POLO 2 DI NARDO’ VINCE IL CONCORSO NAZIONALE *VIDEO*

 L’ISTITUTO COMPRENSIVO POLO 2 DI NARDO’ VINCE IL CONCORSO NAZIONALE *VIDEO*
Digiqole ad

Il Ministero dell’Istruzione, in collaborazione con il CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica), ha in corso l’iniziativa “Programma il Futuro”, che fornisce alle scuole e agli alunni una serie di strumenti semplici, efficaci e facilmente accessibili per formare gli studenti alle basi scientifico-culturali dell’informatica. Tale formazione è fondamentale perché le nuove generazioni non si rapportino alle tecnologie digitali da consumatori passivi e inconsapevoli, ma come cittadini informati e dotati di senso critico, quindi partecipi di uno sviluppo sociale sostenibile e democratico.

Il concorso “Informatica e responsabilità sociale 2021” prevede la realizzazione di un progetto informatico incentrato su tre obiettivi delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile: Salute e benessere, Istruzione di qualità e Lavoro dignitoso e crescita economica. “L’iniziativa – spiegano gli organizzatori – prende spunto dai principi ispiratori del Manifesto di Vienna sull’umanesimo digitale e da concetti chiave quale democrazia, inclusione, rispetto della privacy, uguaglianza.”

Gli alunni dell’I.C. Polo 2 di Nardò diretto dalla Dirigente Dott.ssa Mariagiuditta Leaci, hanno vinto il Primo Premio Nazionale nella categoria “RISPETTO DELLA PRIVACY” al Concorso Nazionale di Coding “Informatica e responsabilità sociale 2021” con un progetto elaborato in un ambiente di programmazione del sito Code.org. Lo storytelling elaborato dalla classe 1^A a tempo pieno ha un messaggio chiaro, non si pubblicano foto sui social senza il permesso dei genitori!

A causa dell’emergenza sanitaria non è stato possibile concludere il progetto Programma il Futuro con il consueto evento celebrativo presso la sede del Ministero dell’Istruzione, ma i vincitori del concorso sono stati invitati a partecipare all’incontro tenutosi in videoconferenza venerdì 18 giugno 2021 e trasmesso in diretta streaming sul canale Youtube di Programma il Futuro.

Grande soddisfazione per tutta la comunità scolastica e la Dirigente, Dott.ssa Mariagiuditta Leaci è intervenuta dicendo che: “A vincere è stata la Scuola, nella sua capacità d’innovarsi per essere sempre al passo con i tempi. La scuola deve cogliere le opportunità offerte dalla trasformazione digitale per consentire a ciascuno studente di sviluppare nuove competenze, utili non solo al percorso scolastico ma per l’intera vita. Un plauso va all’animatore digitale del nostro Istituto Comprensivo, che con grande competenza e professionalità ha saputo guidare il processo di innovazione nella nostra scuola.  Un sentito ringraziamento infine a tutti i docenti che hanno collaborato fattivamente in questo percorso”.

L’I.C. Polo 2 Renata Fonte di Nardò ha un altro motivo per gioire, è stata da poco insignita di un’etichetta di qualità “STEM School Label INDIRE” per le attività didattiche legate alle discipline STEM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica) che vengono realizzate con attenzione e dedizione dai docenti di ogni ordine e grado.

STEM School Label è una giovane piattaforma nata nel mese di febbraio 2021 che ha come obiettivo quello di diffondere a livello internazionale pratiche didattiche innovative per l’insegnamento delle scienze.

 L’I.C. POLO 2 di Nardò è tra le poche scuole italiane ad aver ricevuto la prima etichetta di qualità in soli cinque mesi di sperimentazione.

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X