“GOLPES DEL MUNDO” – UN NUOVO LOCALE, UNA NUOVA ATTIVITÀ IN CENTRO. ECCO DOVE

 “GOLPES DEL MUNDO” – UN NUOVO LOCALE, UNA NUOVA ATTIVITÀ IN CENTRO. ECCO DOVE
Digiqole ad

Progetti in stand-by da troppo tempo e scommesse sulla validità della propria idea imprenditoriale. Oggi nuova apertura a Nardò. Si inaugura martedì 1 giugno 2021. Nella splendida Piazza Salandra “Golpes del Mundo Proseccheria” di Costantina Sambati.

“Golpes del Mundo Proseccheria è stata un’altra volta la conferma della mia determinazione e il mio spirito d’avventura.

Chi è Costantina Sambati?  

Mi sono trasferita a Conegliano circa 10 anni fa, per lavoro, lasciando la mia città e i miei affetti più cari. Non nego che l’idea di iniziare una nuova vita non mi abbia spaventata un po’, ma ero molto ottimista perché da testarda e con la caparbietà che ho sempre avuto sin da bambina, il mio pensiero principale era quello di raggiungere il mio obbiettivo e realizzarmi professionalmente. Mi sono ambientata fin da subito, sua nell’ambito lavorativo che sociale, entrando a far parte della palestra “Golpes del Mundo ASD” Team GMG ARENA, a Ponte della Priulia in provincia di Treviso. Lì ho capito che quello sarebbe stato il mio mondo, un altro capitolo della mia vita stava per iniziare e non ero sola, avevo l’appoggio del Maestro Mario Montrasio, un grande Campione, un grande Maestro nello sport ma soprattutto un grande Maestro di vita, divenuto poi il mio compagno che mi è sempre stato accanto anche nei momenti difficili.

Dopo tanti sacrifici, dopo aver lavorato giorno e notte, la palestra ci ha portato tante soddisfazioni che ci hanno stimolati a fare sempre meglio, infatti adesso è una delle palestre più grandi d’Europa, un ARENA di 1500 mq open. Abbiamo creato dal niente il nostro impero e ciò ci riempie di gioia.

Qui un ringraziamento a Max Baggio, amico e promoter di Mario ai tempi e dei suoi fighters ancora oggi. Attuale presidente della sigla più prestigiosa, WBC MUAY THAI ITALIA, con il quale ho avuto l’opportunità di collaborare in questi anni. Durante il percorso ho avuto anche modo e soprattutto il privilegio di conoscere e di crescere con i grandi della GMG, colonne portanti dell’arena: Pietro Bet, Claudio Vettoretti, Nicola Poggi Sandri, Giovanni Muratore, Fabio Martinelli e non per ultimo e meno importante Giordano de Faveri, campione di Kick Boxing, di cui ben presto avremo l’onore di avere il suo prosecco. Il marchio che ho creato racchiude, tutto il mio percorso fino ad oggi ed è molto importante per me il significato che c’è dietro, infatti non è stato creato a caso.

Il ceppo rappresenta le mie radici Salentine, la terra rossa, la terra dei sapori. La vite che si aggrappa al sacco, figura che esprime forza, sicurezza, felicità e tranquillità rappresenta Mario, combattente nella vita e nello sport. Il suo team all’epoca era “The Bull”, ciò che spiega la scelta del toro, oltre ad essere ovviamene simbolo della mia città natale. Ogni grappolo d’uva rappresenta un Generale, a cui devo la realizzazione di questo progetto.

Coincidenza? No, destino!

Questo nuovo percorso della mia vita, è stato un’occasione per rimettermi in gioco. Finalmente ho realizzato il mio desiderio, quello di ritornare nella mia Terra e di portare qui la mia esperienza. Creare un convoglio di sapori, di colori e tradizioni, con altre terre a me care. Questa esperienza mi è servita a crescere, maturare e fortificare tanto il mio carattere, il mio modo di vivere e guardare avanti. Ho creato un me una guerriera con altre grandi idee da sviluppare che mi daranno tante soddisfazioni come quelle avute in questi ultimi anni. il bicchiere è sempre mezzo pieno.”  

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X