FEDELE – “NO ALLE PASSERELLE DELLE FACCE DI BRONZO”

 FEDELE – “NO ALLE PASSERELLE DELLE FACCE DI BRONZO”

Le sacrosante manifestazioni di commercianti,  artigiani, ristoratori, liberi imprenditori e di tutti i lavoratori di Nardò e provincia duramente colpiti dalla devastante pandemia non può essere passerella politica per presunti candidati sindaci in cerca d’autore. Non sono passate inosservate infatti certe facce di bronzo che, a proposito di sanità sfruttata e devastata, avrebbero molto da dirci o meglio dovrebbero tacere per la vergogna. Godere sul numero dei contagi in Città è semplicemente vergognoso, addossare a chicchessia la critica situazione è altrettanto deplorevole. 

Dovrebbero avere un sussulto di dignità anche coloro che annoverano, nei ranghi ridotti, componenti di una maggioranza governativa che aveva dato mandato a gente come Arcuri (ora indagato) la gestione della pandemia. Ad onor del vero non dovremmo occuparci di cotanta nullità ma la loro spocchiosa ostentazione alla presenza in una manifestazione non loro non ci può lasciare indifferenti. Noi continuiamo sulla strada intrapresa, quella di cercare di coaudivare chi in questo momento si sta sforzando di vaccinare, offrendo sostegno, cooperazione, logistica. Non ci interessa scaricare i problemi sul loro governo, a noi ci interessa tutelare Nardò. Ci rivedremo a ottobre quando a parlare sarà il Popolo sovrano e non le loro passerelle.

Comunicato stampa
Gianluca Fedele
Consigliere comunale di Nardò 
Capogruppo Andare Oltre

Slider

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X