BASKET – TORO, SECONDO POSTO NEL GIRONE D2 E TESTA ALLA SECONDA FASE

 BASKET – TORO, SECONDO POSTO NEL GIRONE D2 E TESTA ALLA SECONDA FASE

Le dichiarazioni di Fabrizio Durante sulla chiusura della prima fase di campionato

La squadra del presidente Ivan Marra ha chiuso il girone D2 al secondo posto, nonostante le iniziali difficoltà, grazie ad un filotto di otto vittorie in nove partite, culminato nel successo interno contro Monopoli in occasione dell’ultimo impegno di campionato. Una settimana di riposo, per poi tornare in campo domenica 21 marzo contro Formia, dando il via alla seconda fase di regular season, in cui la Frata Nardò sfiderà tutte le squadre del girone D1. Al termine, verrà stilata un’unica classifica per il girone D, sommando i punti della prima e della seconda fase.

Sullo straordinario momento di forma della Pallacanestro “Andrea Pasca” Nardò è intervenuto Fabrizio Durante, proprietario nonché team manager: “Domenica abbiamo portato a casa un match molto complicato a causa delle defezioni e dei problemi avuti in settimana. Ad ogni modo, la vittoria maturata ci garantisce un secondo posto nel girone D2 tutt’altro che scontato, se consideriamo le difficoltà incontrate a inizio stagione ed il cambio in panchina. Il nostro record poteva anche essere migliore, ma abbiamo sofferto fisicamente nelle settimane post Cento a causa del COVID-19. I meriti vanno a Michele Battistini per gli ottimi risultati raggiunti, oltre che alla società che ha saputo dargli fiducia. È stata una scelta importante: la chiusura di un cerchio iniziato alcuni anni, lavorando sul settore giovanile.

Abbiamo ancora strada da fare, ma, ad esempio l’apporto di Cepic è stato importante, avendo saputo reggere il campo quando chiamato in causa. Certamente i nostri ragazzi pagano il fatto di essere considerati under al pari dei ’98, ma davanti a loro ci sono anni che saranno pieni di soddisfazioni. In questi mesi, durante gli allenamenti, tutti i nostri ragazzi hanno dato un contributo importante: Tyrtyshnik, Jankovic, Cappelluti, Baccassino, Fracasso. È un grosso peccato non essere partiti con la C Silver, dove avrebbero avuto l’occasione di confrontarsi con cestisti più esperti. Inoltre, con la struttura oramai ultimata, non appena i decreti lo permetteranno, avremo la possibilità di lavorare ancora di più, mescolando basket, lavoro fisico e scuola in un unico posto.

Ora testa alla seconda fase: probabilmente il girone D1 era più competitivo del nostro, dunque affronteremo trasferte ostiche e squadre ben attrezzate per arrivare fino in fondo. Dovremo farci trovare pronti e continuare a giocare la nostra pallacanestro. Abbiamo qualche punto di vantaggio rispetto a chi ci segue. Con Bisceglie e Ruvo, ovvero le avversarie più vicine, abbiamo gli scontri diretti a favore: è molto importante cercare di arrivare nelle prime quattro posizioni per avere poi nei playoff, almeno al primo turno, il vantaggio del campo.

Inoltre, – prosegue Fabrizio Durante – continuiamo a vivere un momento molto difficile per lo sport. Non possiamo che ringraziare i nostri sponsor, che ci forniscono un sostegno di vitale importanza, così come i nostri tifosi, che speriamo di poter riabbracciare al più presto al palazzetto”.

Slider

Correlati

Grande o piccolo, ogni contributo è prezioso.

X