La Giunta guidata dal sindaco Pippi Mellone ha designato i sei professionisti che compongono la Commissione locale per il paesaggio. Si tratta dell’ingegnera Alessandra Serafino, dell’architetto Luigi Ripa, del geometra Luciano D’Ostuni, della geologa Luisiana Serravalle, dell’archeologo Graziano Luigi Maria Caputo e dell’architetto ed esperto Vas Vincenzo Cavallo. Le sei figure professionali rientrano perfettamente nei profili richiesti dal Regolamento della Commissione locale per il paesaggio del Comune di Nardò.

La designazione da parte del governo cittadino è giunta al termine della fase istruttoria e della valutazione delle domande di candidatura e dei curricula pervenuti a seguito della pubblicazione del relativo avviso pubblico.

La Commissione è un organo collegiale tecnico-consultivo che esprime il proprio parere nel procedimento di rilascio dell’autorizzazione paesaggistica e in relazione alle procedure di compatibilità paesaggistica. Esprime il proprio parere in base alle norme e i vincoli degli strumenti paesaggistici o a valenza paesaggistica vigenti, nell’ottica di una tutela complessiva, valutando gli interventi proposti in relazione alla compatibilità con i valori paesaggistici riconosciuti e la congruità con i criteri di gestione del bene tutelato.

Nella prima seduta i componenti della Commissione provvederanno ad eleggere il presidente e il vicepresidente della stessa.