IL COMUNE CONDANNATO SEI VOLTE. DECINE DI MIGLIAIA DI EURO AI DIRIGENTI. RICORDATI CHE SONO LE TASSE DI CHI LAVORA.

A causa delle spregiudicate trovate elettorali di Mellone il comune di Nardò dovrà risarcire danni per decine di migliaia di euro ai dirigenti che lo stesso Mellone ha voluto colpire per scopi elettorali e per altri.
Con il prossimo bilancio di previsione i consiglieri comunali dovranno accantonare centinaia di migliaia di euro per soccombenze e spese legali. Non capiamo cosa da abbia da ridere e da esultare questo “disastro certificato”, perennemente a spasso con l’aria insopportabile di “bulletto del quartierino”.

(le sentenze che condannano il comune di Nardò: Consiglio di Stato n. 3802/2019, Consiglio di Stato n. 3803/2019, Consiglio di Stato n. 3828/2019, Tar Lecce n. 149/2020, Tar Lecce n. 150/2020, Tar Lecce n. 151/2020. Chi è interessato può richiedere copia scrivendo a marcello.risi@tiscali.it).