Conto alla rovescia per l’accensione della Focara di S. Antonio Abate.

Programma ormai definito per una delle manifestazioni religiose e civile più antiche della città. È infatti giunta alla 47ma edizione. Anche quest’anno la parrocchia del Sacro Cuore di Gesù di don Giuseppe Casciaro ha organizzato l’evento più atteso e partecipato dai neretini.

Il culmine dei festeggiamenti in onore del Santo si raggiunge proprio con l’accensione della cosiddetta “Focara” che, come da tradizione, si alimenta con i tralci di vite messi insieme dagli organizzatori e che, quest’anno, prenderà fuoco alle ore 19.30 del 17 gennaio prossimo, mentre ad allietare l’atmosfera sarà il gruppo musicale “TarantArneo”.

In caso di pioggia tutte le comunicazioni su Nardònews24.it