Lucio Giuri,42 anni, originario di Nardò, residente a Carpi si è spento nel sonno forse per un infarto che non gli ha lasciato scampo.

Lucio Giuri,42 anni, originario di Nardò, residente a Carpi si è spento nel sonno forse per un infarto che non gli ha lasciato scampo.

La salma è custodita nella camera ardente del Ramazzini e oggi l’impresa funebre partirà per un viaggio di circa nove ore: Galatone, dove abitano i genitori e dopo l’ultimo saluto si svolgeranno i funerali nella chiesa parrocchiale del paese.