Si svolge domani, giovedì 21 dicembre in piazza Diaz, a partire dalle ore 15.30, Abbracci…amiamoci, l’evento di beneficienza organizzato dalla Pro Loco Nardò e Terra d’Arneo e dall’Associazione “Quelli del 5 febbraio”, patrocinato dal Comune di Nardò.

Si svolge domani, giovedì 21 dicembre in piazza Diaz, a partire dalle ore 15.30, Abbracci…amiamoci, l’evento di beneficienza organizzato dalla Pro Loco Nardò e Terra d’Arneo e dall’Associazione “Quelli del 5 febbraio”, patrocinato dal Comune di Nardò.

Si tratta di una manifestazione il cui intero ricavato, senza nessuna “sottrazione”, andrà in beneficienza. Nel caso specifico una parte, servirà per l’acquisto di giocattoli per i bambini  segnalati dalle parrocchie mentre, la somma eventualmente restante, servirà ad acquistare giochi per i parchi esistenti in città.

A partire dalle 15.30, in Piazza Diaz, si alterneranno spettacoli di vario tipo: dall’animazione per i più piccoli, fina al Dj Lucio Rizzo con i suoi allievi. Dagli Zampognari fino a Tommaso Zuccaro ed i suoi collaboratori. E poi, l’esibizione degli allievi della Pingu’s English di Nardò e di alcune scuole di ballo che animeranno la serata al ritmo della musica del DJ.
A farla da padrona, però, sarà il mercatino nel quale verranno venduti a prezzi assolutamente convenienti i prodotti offerti dai commercianti, a tal proposito si ringrazia l’UCN Nardò) e da singoli cittadini che hanno voluto dimostrare, in tal modo, estremo interesse e vicinanza alla manifestazione. Non mancheranno, infine, stand gastronomici (con le “pettole” della Confraternita di San Giuseppe e le frittelle della Boutique del Pesce). 

Sarà una giornata ricca di appuntamenti e di sorprese e, soprattutto, all’insegna della beneficienza in favore dei bambini neritini in difficoltà. Come è costume dell’organizzazione, inoltre, tutto sarà fatto nella massima trasparenza: la somma ricavata, frutto delle donazioni che ci saranno nel pomeriggio ed in serata, verrà immediatamente resa pubblica e spesa interamente per gli scopi prefissati. Nei pressi del Comune, infine, è stato allestito un grande albero di Natale, sempre a cura della Pro Loco e di “quelli del 5 febbraio”, che farà da cornice all’intera manifestazione.