Sono finiti i tempi in cui le periferie erano un argomento da campagna elettorale e solo quello. L’amministrazione Mellone ha rimesso al centro, concretamente, il tema degli spazi urbani periferici e dei quartieri che non sono solitamente la “vetrina” della città. Il progetto di riqualificazione di piazzetta Giovanni XXIII lo dimostra, visto che parliamo di un’area dimenticata da decenni e in stato di evidente degrado.

I lavori previsti dal progetto dell’ingegnere Carlo Potenza restituiranno nuova vita a questa zona della città. Più verde, una nuova pavimentazione, un’area giochi e una pista ciclabile per i bambini, una staccionata e un impianto di videosorveglianza che trasformeranno il volto di questa piazzetta a benficio dei tanti residenti e di chi vorrà trascorrere qualche momento di svago e di tranquillità. 

Nel progetto, peraltro, è previsto un piccolo spazio per l’apposizione di una statua o di un manufatto che l’amministrazione comunale non ha ancora individuato. La nostra idea è quella di coinvolgere i cittadini e di sollecitarli a pensare come riempire questo spazio. Per esempio, attraverso un concorso di idee aperto a tutti – creativi, associazioni, esperti, semplici cittadini – che consenta all’amministrazione e alla città di premiare l’idea migliore e più adatta a rendere più bello questo luogo. Ma soprattutto originale, in grado di aggiungere un tocco di novità e di modernità a questo spazio urbano. Una gara di fantasia che siamo certi stimolerà la creatività e l’amore per la città dei neretini. 

Nei prossimi giorni sottoporremo al sindaco Mellone una istanza formale con la proposta del concorso di idee. La città ha bisogno di tutti per crescere. 

Luigi Maritati 

Segretario cittadino Andare Oltre