Un gruppo di giovani di estrema destra ha monitorato i movimenti di un ragazzo appartenente alla fazione opposta aggredendolo fisicamente nelle stradine del borgo antico.

L’episodio si sarebbe verificato qualche giorno fa. Il giovane malcapitato, dopo una serie di colpi, è stato accompagnato dai propri familiari nell’ex ospedale di Nardò per alcuni accertamenti.

Ancora oggi, per volontà del giovane, l’episodio non è stato denunciato alle forze dell’ordine.

L’aggressione verificatasi nei giorni scorsi sarebbe di matrice politica. Le idee professate dai giovani coinvolti sono note da tempo, nessuno di essi ha mai nascosto la propria appartenenza.