“L’abbandono della maggioranza da parte della Consigliera Paola Mita, con la quale ci complimentiamo in maniera forte, per il coraggio di una scelta decisiva, altro non rappresenta se non l’ulteriore testimonianza della disfatta per l’amministrazione comunale guidata da un personaggio sempre più smanioso di poltrone e assetato di carriera e potere. La commedia messa in atto da Mellone in occasione delle elezioni provinciali è stata intrisa di patetico, umiliante per la sua parte politica, avvilente per quei Consiglieri Comunali, da sempre totalmente privi di autonomia politica e decisionale, che vengono portati a spasso da questo signore da destra a sinistra come se nulla fosse.
Siamo certi che seguiranno altri addii a questa nefasta compagine di governo, così come ormai avviene dall’inizio della legislatura, in particolar modo fuori dal Consiglio Comunale. Persone che hanno creduto nel cambiamento e che, in maniera libera, si sono rese conto della presa in giro subita. Con queste persone noi siamo pronti a dialogare per continuare a costruire insieme un’alternativa credibile, coesa e seria per questa Città resa, purtroppo, sempre più, lo zimbello di un’intera provincia.”

I Consiglieri Comunali di opposizione

Daniele Piccione
Lorenzo Siciliano
Roberto My
Carlo Falangone
Giancarlo Marinaci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here