Nota del consigliere comunale Alessandro Nestola.

“DA COPERTINO A NARDÒ PER DISFARSI DI MATERIALE EDILE, BECCATO UN ALTRO INCIVILE”
È il titolo di un post del profilo istituzionale del Comune di Nardò.
Beccato un altro incivile! Perché fa figo, perché attira like, perché siamo nell’epoca in cui i social valgono più di qualsiasi altra cosa.
Poi si scopre che molto probabilmente lo sporcaccione brutto e cattivo copertinese altro non stava facendo che qualcosa di autorizzato dal comune stesso: il suo lavoro! Sono curioso di sapere come andrà a finire. Intanto una riflessione mi sia concessa: torniamo a dare valore alla comunicazione, soprattutto se istituzionale. Non diffondiamo odio, non diffondiamo disprezzo, attacco, divisione.
Oggi questo post segue quello di un duro attacco all’associazione nazionale Partigiani d’Italia: tutto ciò a due passi da casa nostra.
Fermatevi.