Continua la rassegna I Teatri di Torre Nova, organizzata e promossa da TerramMare Teatro, in collaborazione con Comune di Nardò e Regione Puglia e inserita nel cartellone di Nardò Incanta. Una serie di cinque appuntamenti presso la masseria Torre Nova, all’interno del Parco di Portoselvaggio, che prosegue domani, sabato 5 agosto, con Ai miei tempi, una storia sul tempo e sulle generazioni di e con Annabella Tedone, messa in scena dalla compagnia Kuziba.

La storia. Il rapporto tra due generazioni, tra due “tempi”: un nonno e sua nipote. Un’assenza, presente, che invita a vivere la vita un passo alla volta. Un’assenza, presente, nel tempo, nel suo mistero quotidiano, nel suo scorrere lento o veloce.  Ma esiste davvero il Tempo? È così che la protagonista, schiacciata dai ritmi frenetici della quotidianità, decide di tornare nel passato, e, insieme al nonno, “passo dopo passo”, riscopre il valore del tempo, la preziosità di ogni istante.

​Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21 ed è consigliato a tutti. Il costo del biglietto è di 5 euro. Informazioni disponibili contattando TerramMare Teatro presso il Teatro Comunale di Nardò in corso Vittorio Emanuele II n. 22, chiamando i numeri di telefono 0833 836240, 348 6722242, 348 8733426 e 327 221 6089 oppure scrivendo all’indirizzo di posta elettronica terrammareteatro@tiscali.it. Il programma completo della rassegna è disponibile sul sito www.terrammareteatro.it o sulle pagine facebook del Teatro Comunale (www.facebook.com/teatrocomunale.dinardo) o di TerramMare Teatro (www.facebook.com/terrammare.teatro). 

Ai miei tempi