34.4 C
Nardò
sabato, Luglio 20, 2024
mmt
calignao
calignao
mmt
calignao
calignao
mmt

ALL’OASI TABOR TORNA LA MAGIA DEI GIARDINI DEL VINTAGE

- Advertisement -
soave
ramundo
materassi
toma casa
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
vergaro

Nel decennale dell’evento, tra gli oggetti della mostra-mercato di antiquariato e modernariato si potranno ammirare le opere di Monica Lisi e Simone Mele. Appuntamento dal 12 al 20 agosto presso l’Oasi Tabor, in località Cenate a Nardò

Dal 12 al 20 agosto si tiene a Nardò la mostra-mercato “I Giardini del Vintage”, spazio espositivo di antiquariato e modernariato allestito presso l’Oasi Tabor, nell’antica dimora del Palazzo Vescovile in località Cenate, a pochi passi dalla marina di Santa Caterina. L’evento, organizzato dall’associazione Girasole, è giunto alla decima edizione, ricorrenza che verrà festeggiata quest’anno con una sorpresa per i visitatori. Nella magica atmosfera della mostra-mercato infatti verranno esposte le opere degli artisti Monica Lisi e Simone Mele. Un’assoluta novità quella di inserire nell’arredamento dei “Giardini del Vintage”, tra mobili e articoli di antiquariato e modernariato, le opere pittoriche di Monica Lisi e le sculture di Simone Mele. Prende piede così, anche in vista dei futuri eventi dell’associazione “Girasole”, il “dialogo” tra oggetti del passato e l’arte moderna e contemporanea. Gli amanti degli articoli d’epoca potranno così passeggiare fra mobili antichi, giradischi e rarità, immergendosi nelle opere di pittura di Monica Lisi e le sculture di Simone Mele.

Ingresso gratuito, orari di apertura al pubblico: 10-13; 17-23. L’area evento è raggiungibile anche dalla linea 111 di Salentoinbus. Info: [email protected] – tel. 3402921566.

Informazioni biografiche sugli artisti:

Monica Lisi è nata a Lecce dove vive e lavora. Dopo aver frequentato l’Accademia di Belle Arti si è specializzata in Incisione calcografica presso il Torchio d’arte ‘La Stella’ a Lecce e presso il New Ham College a Londra. Si è abilitata all’insegnamento e dal 2006 al 2011 ha insegnato Storia delle tecniche artistiche contemporanee presso l’Accademia di Belle arti di Lecce. Attualmente insegna Arte presso l’Istituto Ammirato-Falcone di Lecce. Dal 1996 si dedica alla curatela di mostre d’arte personali e collettive in Italia e all’estero. Svariate sue opere sono apparse come copertina per lavori pubblicati nella Collana ‘Iuridica Historica’ (Edizioni Grifo, Lecce), fondata e diretta dalla professoressa Francesca Lamberti (docente di Diritto romano presso l’Università del Salento). Da dieci anni partecipa a residenze artistiche internazionali.

Simone Mele è nato a Nardò nel marzo 1985. Predilige lavorare a sculture di stampo surrealista, descrivendo l’esperienza umana in modo emotivamente carico e liberamente intimo. I suoi interessi iniziali sono rivolti prevalentemente verso la combustione di materiale plastico, l’estremizzazione di oggetti di uso quotidiano a risvolto concettuale e infine uno stile pittorico di matrice prettamente post espressionistica. Lavora intuitivamente con un’ampia varietà di materiali come argilla polimerica, pietre e legno levigati dal mare ed altro ancora, in una combinazione di colori influenzata da culture antiche, surrealismo e design.

 Segui NardoNews24 anche su Whatsapp e Telegram

- Advertisement -

Ti potrebbe interessare

“BANDIERA BLU: AL MARE IN SICUREZZA”

0
Il 25 luglio è la Giornata Mondiale della Prevenzione dell'Annegamento. Si tratta di un'iniziativa dell’OMS...

PARCHEGGIO SENZA DISCO ORARIO, AGEVOLAZIONE PER RESIDENTI E STRUTTURE RICETTIVE

0
Residenti, ospiti delle strutture ricettive e dipendenti comunali potranno sostare negli stalli regolamentati con il...

IL MERCATINO DEL CONTADINO

0
Il 29 luglio torna a grande richiesta il mercatino dei prodotti agricoli locali. Un'iniziativa alla...

Seguici sui nostri canali

9,002FansMi piace
- Advertisement -spot_imgspot_img

Articoli recenti

- Advertisement -