24.4 C
Nardò
sabato, Aprile 13, 2024
mmt
calignao
calignao
mmt
calignao
calignao
mmt

AL MERCATO DEL CHIOSTRO, MUSICA E SAPORI PER FAR RIVIVERE L’ANTICO MERCATINO

- Advertisement -
soave
ramundo
materassi
toma casa
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
vergaro

Le suggestioni dell’ex mercato coperto nel centro storico rivivono attraverso Al Mercato del Chiostro, una rassegna nata nell’ambito di “Creativitour. Percorsi per un turismo creativo”, il progetto sostenuto da Fondazione con il Sud per la valorizzazione dell’ex Convento dei Carmelitani di Nardò.

Domani, mercoledì 19 luglio, appuntamento con Nardò folk in tour, un tour guidato alla scoperta del cuore popolare e commerciale del centro storico dall’antichità ai tempi moderni con degustazione guidata dei sapori del mercato. Il ritrovo è alle ore 18:30 in piazza della Repubblica e la partecipazione è su prenotazione (informazioni al numero 380 4739285). Luoghi di interesse sono quelli del quadrilatero tra il quartiere S. Paolo, dove era ubicata la giudecca cittadina, la Guglia dell’Immacolata nella centralissima piazza Salandra, piazza delle Erbe e il Chiostro dei Carmelitani. È documentato che, ancora prima dell’istituzione dello stesso convento affidato all’ordine dei Carmelitani Scalzi, quest’area del centro storico fosse una zona particolarmente vivace per la presenza di botteghe artigianali (molto fiorente era la ceramica) e commerciali, anche per la presenza degli ebrei. Sul finire dell’800 e fino ai primi anni ’90 del secolo scorso, l’area è stata caratterizzata dalla presenza del mercato ortofrutticolo e alimentare e dell’annesso mercato coperto, ampliato intorno alla metà degli anni ’50. Un luogo che oggi sopravvive nei ricordi e nel cuore di molti cittadini.

Venerdì 21 luglio, alle ore 20:30, il primo di tre appuntamenti con show cooking e degustazioni interattive nel cuore dell’antico mercato coperto. La rassegna entra nel vivo con il teatro canzone di Donna Lucia e P40 che tra giochi interattivi e insolite degustazioni, suonano, raccontano e cantano i sapori del mercato. Nardò, nel cuore dell’Arneo, è da sempre un paniere ricco di sapori autentici come il caciocavallo prodotto nelle masserie locali, il cece di Nardò e la cazzateddha con il pepe, questi ultimi riconosciuti come produzioni tipiche territoriali. L’ingresso è libero. Per prenotare tavoli e degustazione basta telefonare al numero 393 9103633.

Le attività convergono nel contesto del chiostro e di piazza delle Erbe che oggi ospita il Creativibar, un vivace cantiere culturale gestito dall’Associazione Diotimart, dove racconti, spettacoli, mostre e i sapori della tradizione proveranno a far rivivere l’esperienza dell’antico mercato, con il brulichio di voci degli avventori, gli odori e i sapori dei prodotti che in esso si vendevano. Il programma è realizzato in collaborazione con Fluxus, Itinerarti e Tarantarte, partners del progetto Creativitour e con il patrocinio della Comune di Nardò e la collaborazione dell’assessorato alla Cultura guidato da Giulia Puglia e del consigliere delegato alle Attività produttive Lelè Manieri.

 Segui NardoNews24 anche su Whatsapp e Telegram

- Advertisement -

Ti potrebbe interessare

SAVE THE DATE – IL PICCOLO TEATRO TORNA IN SCENA

0
La compagnia del Piccolo Teatro Città di Nardò, in occasione dei suoi 50 anni di...

CAMPAGNA “NO AMIANTO”. RIMBORSO DA PARTE DEI COMUNI

0
Affidati con sicurezza alla nostra azienda specializzata nella bonifica di materiali contenenti amianto. Chiamaci per...

NUOTO: NARDO’ FESTEGGIA LE PRIME MEDAGLIE “100% MADE IN NARDO’”

0
Da troppo tempo a Nardò si sentiva la mancanza di un bel resoconto sportivo che...

Seguici sui nostri canali

9,002FansMi piace
- Advertisement -spot_imgspot_img

Articoli recenti

- Advertisement -