Home Sport L’INFERMERIA NON PERDONA: HDL NARDÒ PERDE ANCORA SUL CAMPO DI PISTOIA

L’INFERMERIA NON PERDONA: HDL NARDÒ PERDE ANCORA SUL CAMPO DI PISTOIA

ramundo
ARTE ORAFA
materassi
toma casa
andreina
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
555
sd arreda

Troppa Pistoia per un Toro azzoppato e senza rotazioni. Vittoria agevole per i padroni di casa che conquistano i due punti con il punteggio di 98-77

1° QUARTO – Nardò resta in partita per 20-18 dopo metà quarto nonostante i pronostici iniziali, poi Pistoia mette la quinta e va +7 grazie alle alte percentuali al tiro della prima frazione. Smith realizza 16 punti su 26 totali della HDL. Il parziale è di 27-26. 

2° QUARTO – Stojanovic suona la carica con i granata che restano in partita, risponde Weathle per tenere a debita distanza i suoi. Parravicini è incontenibile su entrambe le metà campo e Nardò ricuce lo svantaggio toccando il 36 pari. Per l’americano dei neretini sono 20 punti realizzati in 16 minuti. Della Rosa mette la tripla del +12, Copeland segue e ribadisce il concetto da oltre l’arco (57-42). All’intervallo lungo si va sul 58-44 con i padroni di casa in pieno controllo dopo lo sprint finale. 

3° QUARTO – Senza rotazioni, Nardò può far poco e si limita ad inseguire. Parravicini ci prova da oltre l’arco ma la realizzazione viene vanificata dai chirurgici attacchi di Pistoia che, non solo conserva la doppia cifra di vantaggio, ma va +15. Gli ospiti dilagano oltre il +20. È netto il parziale di fine terzo quarto con Pistoia avanti 85-61.

4° QUARTO – Perfetto controllo del match per i padroni di casa che non sbandano mentalmente e tecnicamente. Il finale è 98-77. 

Articolo precedenteSETTIMANA DELLA PAROLA, APPUNTAMENTI NELLA CATTEDRALE DI NARDÒ
Articolo successivoAUTO IN FIAMME, PAURA IN VIA VOLTA