13.2 C
Nardò
domenica, Marzo 3, 2024

Buy now

mmt
calignao
calignao
mmt
calignao
calignao
mmt

GALLIPOLI IN POESIA – DOMANI L’APPUNTAMENTO CON OJU LAMPANTE CON I POETI GALLIPOLINI

- Advertisement -
ramundo
materassi
toma casa
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
vergaro
sd arreda

GALLIPOLI – Grande attesa per l’appuntamento con la poesia dialettale nel centro storico di Gallipoli: prosegue domenica pomeriggio 23 ottobre, alle ore 17, il festival “Gallipoli in Poesia” con il format Oju Lampante, circuito dialettale di luoghi e poeti gallipolini.

I poeti diventano i veri protagonisti del festival, accompagnati dai giovani amministratori e dalle giovani amministratrici del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze. Grandi e “piccoli” poeti saranno parte integrante di un percorso narrativo per le strade del centro storico di Gallipoli: vicoli e corti faranno da sfondo a versi dedicati alla città in un reading narrativo per (ri)scoprire la bellezza dei luoghi. Oju Lampante è infatti uno degli eventi di punta dedicato alla poesia gallipolina: obiettivo è dimostrare come il dialetto locale non sia morto perché la Città Vecchia è viva più che mai. È questo il concetto che “Oju lampante” rappresenta, un esperimento di glocalizzazione che punta a preservare il patrimonio materiale ed emozionale della cittadina, rendendo protagonista la gente che la abita e la vive.

Punto di partenza la Biblioteca Comunale per un percorso che vede poeti e luoghi fondersi, tra vie, luoghi di cultura e corti, fino al tramonto.

A prendere parte al percorso, alla presenza del Sindaco-Poeta Stefano Minerva: Gino Barba, Leo Barletta, Lucio Chetta, Alberto Gorgoni, Caterina De Vita  Andrea Donaera, Luigi Liaci, Nadia Marra, Giuseppe Piro, Damiano Semeraro, Carmelo Scorrano; per il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, invece: Fatima Antonaci, Martina Bandello, Giuseppe Buccarella, Carlo Filograna, Gloria Gabellone, Emma Manco, Michele Zacà, Michael Zuccaro.

Il “Gallipoli in Poesia Festival – Un paese ci vuole” è organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Gallipoli con la direzione artistica di ZeroMeccanico Teatro. Nasce dalla necessità di esaltare la poesia dei luoghi preservandone l’autenticità, costruire una festa della poesia partecipata e condivisa che renda il valore della comunità e della dimensione umana del paese. Il Gallipoli in Poesia risponde ai mutamenti generazionali, offre nuove visioni intorno al territorio cittadino e al rapporto tra esso e gli abitanti. L’iniziativa indaga il legame tra le persone e i luoghi e offre nuove occasioni esplorative degli spazi cittadini, attraverso una azione poetica strettamente legata al fare, intesa come azione attiva e comunitaria. La poesia si trasforma così da atto intimo e individuale in azione condivisa e partecipata, rendendola accessibile a tutti, dai bambini ai ragazzi, dagli adulti agli anziani. Un modo alternativo di concepire la poesia come caratteristica innata dei luoghi e delle persone, caricandola di una forte accezione partecipativa.

Gallipoli in Poesia è il primo festival della città dedicato interamente alla poesia declinata nelle varie forme, nasce nel 2017 dalla volontà del Sindaco-Poeta Stefano Minerva. Il festival è uno dei numerosi appuntamenti del progetto “Gallipoli, città della Poesia” che annovera, negli anni, ospiti come Milo De Angelis, Davide Rondoni, Franco Arminio, Gianluca Caporaso.

 Segui NardoNews24 anche su Whatsapp e Telegram

Ti potrebbe interessare

Seguici sui nostri canali

9,002FansMi piace
- Advertisement -
erboristeria
pet
neretum
pet

Articoli recenti