24.4 C
Nardò
sabato, Aprile 13, 2024
mmt
calignao
calignao
mmt
calignao
calignao
mmt

ATTIVA LA PRIMA AREA DI SOSTA RISERVATA AI RESIDENTI DEL CENTRO STORICO

- Advertisement -
soave
ramundo
materassi
toma casa
new pergola_pergola
banner fiorentino
neretum
lavaggio cani
vergaro

LECCE – Questa mattina è stata posizionata la segnaletica orizzontale e verticale che delimita la prima delle due aree di sosta riservate ai residenti, istituite con delibera di giunta comunale l’8 giugno scorso.

L’area di sosta riservata include piazzetta De Sanctis – già compresa nella Ztl dal 2015 – e il lato sinistro rispetto al senso di marcia in via Costa. Sono state rimosse le strisce blu della sosta a pagamento e sono state disegnate quelle bianche accompagnate dai segnali che riportano la dicitura “residenti muniti di pass”.

Su via Costa potranno parcheggiare i residenti di via Costa, piazzetta De Sanctis, via XXV Luglio, piazzetta De Cristoforis e Via Trinchese (tratto compreso tra via XXV Luglio e via Cavallotti), che saranno convocati al comando di Polizia Locale per il rilascio di un apposito pass. Nel frattempo, però, si potrà sostare sugli stalli con quelli già in uso per la sosta in piazzetta De Sanctis.

L’istituzione di questa area di sosta riservata precede la cantierizzazione, che avverrà a breve, di due importanti progetti di rigenerazione urbana: quello che riguarda la riqualificazione delle piazzette (De Santis, De Cristoforis e una prima porzione di piazza Libertini, quella tra il Teatro Apollo e il bastione del Castello) e, in un secondo momento, quello per il rifacimento e la basolatura di  via XXV Luglio, dall’incrocio con via Costa fino a quello con viale Marconi.

A seguire, sarà posizionata la segnaletica anche nella seconda area di sosta riservata ai residenti e prevista in Corte dei Licci.

«Rispondiamo così ad alcune difficoltà segnalate dai residenti – dichiara l’assessore alla Mobilità sostenibile Marco De Matteis – e causate dal sovraffollamento automobilistico nei parcheggi a ridosso del centro storico. Oggi la disponibilità di un’area di sosta multipiano a servizio della città storica e del centro città e il nuovo disegno delle linee del trasporto pubblico urbano ci permettono di riorganizzare alcune arterie limitrofe alla Ztl in maniera più funzionale alle esigenze di chi ci vive. Sono azioni che mettiamo in campo per garantire a tutti maggiore vivibilità”.

 Segui NardoNews24 anche su Whatsapp e Telegram

- Advertisement -

Ti potrebbe interessare

SAVE THE DATE – IL PICCOLO TEATRO TORNA IN SCENA

0
La compagnia del Piccolo Teatro Città di Nardò, in occasione dei suoi 50 anni di...

APPUNTAMENTO A NARDÒ CON GAETANO CORTESE IN “SUPPONIAMO CHE RINO”

0
L'associazione J Nardò bianconera presenta: Gaetano Cortese in "Supponiamo che Rino" - storie e canzoni...

CONSIGLIO COMUNALE: APPROVATO IL DUP E IL BILANCIO DI PREVISIONE 2024-2026

0
Con 19 voti a favore il Consiglio comunale, nel corso della seduta di ieri sera,...

Seguici sui nostri canali

9,002FansMi piace
- Advertisement -spot_imgspot_img

Articoli recenti

- Advertisement -