Home Spettacolo&Cultura MARIO FARGETTA E AVVOCATI DIVORZISTI INFIAMMANO IL SOUND DEL FESTIVAL DELLA BIRRA

MARIO FARGETTA E AVVOCATI DIVORZISTI INFIAMMANO IL SOUND DEL FESTIVAL DELLA BIRRA

inglese
ramundo
ARTE ORAFA
ramundo 2
materassi
toma casa
andreina
new pergola_pergola
banner fiorentino
inglese
neretum

Weekend conclusivo per la 16esima edizione del festival internazionale della birra, Birra e Sound a Leverano (Le).

Un’edizione storica e da record che ha già superato le 20mila presenze nei primi cinque giorni di programmazione, con un parterre di ospiti musicali che hanno portato sul palco generi diversi e animazione di alto livello in grado di tenere accesa fino a notte la voglia di divertirsi e stare insieme dei partecipanti.

Stasera la dance hall di qualità con un dj che appartiene alla storia delle console internazionali, Mario Fargetta dj- con get far – radio Babylon sul palco centrale della festa nell’area mercatale.

A scaldare e preparare il pubblico, l’animazione di radio Ciccio Riccio con i suoi vocalist, dj e ballerine e la diretta dall’inizio alla fine della festa per chi in radio vuole vivere le emozioni del festival, organizzato in collaborazione con Regione Puglia e Pugliapromozione.

Nell’area clienti la postazione dirette nella suggestiva cassa armonica di De Cagna Luminarie che ha curato le installazioni luminose  e colorate in tutta la vasta area di Birra e Sound.

Palco numero due, ancora stasera, la musica travolgente de gli Avvocati divorzisti, band composta da Carlo Adamo, Ruggero Bondi, Dario Ancona e Francesco Manni che con il loro repertorio spaziano dal cantautorato raffinato agli scheletri nell’autoradio proponendo il meglio del peggio della musica italiana. “Dal meglio al peggio della musica italiana, con una lunga parentesi sul peggio”, il motto della band.  

Domani grande chiusura col ritmo incalzante e le radici del Salento di Antonio Castrignanò&Taranta Sound, sul palco numero due in pineta invece si esibiranno i Giufà, band siciliana nata nel 2008 che si colloca all’ interno della scena musicale World Music europea con un genere che spazia dal Klezmer al Balkan beat con una forte matrice  rock.Riff di fiati incalzanti, chitarre distorte, cassa in quattro e sonorità balcaniche sono i quattro ingredienti principali che riescono a trascinare, coinvolgere e far saltare il pubblico di ogni età.

Antonio Castrignanò, musicista, compositore e autore salentino, dal 2003 è voce e tamburo della ‘Notte della Taranta’. ha suonato e collaborato con molti artisti della scena musicale italiana e internazionale come Stewart Copeland, Mauro Pagani, Giuliano Sangiorgi, Fanfare
Ciocarlia, The Chieftains, Goran Bregovic, Ballakè Sissoko, Caparezza, Ludovico
Einaudi, Phil Manzanera, Marcan Dede, Fanfara Tirana….

La direzione artistica del festival è di Gianluca Ziza.

© Riproduzione riservata
Articolo precedenteNOTTE DELLA TARANTA, DALLE 19 APPUNTAMENTO IN VIA XXV LUGLIO
Articolo successivoIL DUO ALFREDO RONZINO E EMILIE HART SUL PALCO DEL CREATIVIBAR