Home Spettacolo&Cultura DOMANI SERA TUTTI A GALATONE PER LA NOTTE DI MEZZA ESTATE

DOMANI SERA TUTTI A GALATONE PER LA NOTTE DI MEZZA ESTATE

inglese
ramundo
ARTE ORAFA
ramundo 2
materassi
toma casa
andreina
new pergola_pergola
banner fiorentino
inglese
neretum

Al via la seconda edizione della “Notte di mezza estate” a Galatone, il format ideato dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Unione Commercianti e la Pro loco per far vivere alla città una serata di shopping, divertimento, cultura e relax lungo le vie principali del commercio galatonese.

Anche quest’anno, come per la prima edizione del 2019, a dare impulso e a fare da regia alla manifestazione, insieme all’assessore di riferimento, è stata il consigliere Chiara Vainiglia, che anticipa diverse novità rispetto alla prima edizione, a partire dall’allargamento del percorso, che vede interessata qualche via in più, e poi la partecipazione di tante attività commerciali e artigianali esterne, che non insistono sulle strade interessate ma che hanno comunque voluto presenziare, nonché di tante associazioni cittadine, di ogni genere.

Il vicesindaco e assessore alle Attività produttive, Biagio Gatto, si dice orgoglioso di aver potuto coinvolgere tante realtà cittadine che si trovano a collaborare all’unisono per raggiungere un obiettivo comune: far emergere le potenzialità della città che non è seconda a nessuno in ordine a offerta commerciale, capacità attrattiva, creatività.

Anche il Sindaco, Flavio Filoni, si ritiene soddisfatto di questo format che sta ricevendo sempre più apprezzamento non solo a Galatone ma anche nei paesi limitrofi; se nella prima edizione si sono raggiunti picchi di 3000 presenze, quest’anno si mira chiaramente più in alto, e i presupposti perché ci sia un risultato migliore non mancano, una festa di strada che coinvolge ed abbraccia la Comunità, grazie alla sinergia delle attività commerciali e non solo.

Articolo precedenteMINORI, ALEMANNO (IV): ” CONTRIBUTI PER CENTRI ESTIVI. IN ARRIVO 3.8 MILIONI DI EURO PER LA PUGLIA. 723MILA EURO AI COMUNI DEL LECCESE”
Articolo successivoSERVIZI IN CLOUD, FINANZIATO DAL PNRR IL PROGETTO DEL COMUNE DI LECCE