RITROVATO IN UN AUTOCOMPATTATORE IL CORPO DEL 43ENNE SCOMPARSO DA TAVIANO

 RITROVATO IN UN AUTOCOMPATTATORE IL CORPO DEL 43ENNE SCOMPARSO DA TAVIANO

Ancora una volta le ricerche terminano con un tragico epilogo. Il corpo del 43enne scomparso da Taviano da tre giorni è stato individuato all’interno di un autocompattatore che si trovava in un’area per la raccolta di rifiuti differenziati a Galatone. 

L’uomo era scomparso da casa il 1 gennaio a bordo della sua auto. Questa mattina, dopo la denuncia della famiglia, sono partite le ricerche coordinate dalla Prefettura. Nel pomeriggio di oggi, dopo un’attenta ricostruzione investigativa dei Vigili del Fuoco, che avevano iniziato le loro attività partendo dal punto di ritrovamento dell’auto utilizzata per l’ultimo spostamento, all’interno di un’azienda di Galatone è stato rinvenuto il corpo senza vita.