APPROVATO L’ORDINE DEL GIORNO DELL’ONOREVOLE SOAVE ALEMANNO SUL DEPURATORE DI NARDÒ-PORTO CESAREO

 APPROVATO L’ORDINE DEL GIORNO DELL’ONOREVOLE SOAVE ALEMANNO SUL DEPURATORE DI NARDÒ-PORTO CESAREO

La mancanza di un depuratore a norma di legge, che possa servire il territorio di e Porto Cesareo è un tema che mi sta particolarmente a cuore e che seguo sin dall’inizio del mio mandato parlamentare.

È cosa nota ormai che la situazione venutasi a creare rischia di minare la qualità del nostro ambiente costiero, mentre al contempo è causa di una pesante multa inflitta all’Italia dall’UE, multa che pesa sulle casse del nostro Stato e dunque dei contribuenti tutti.

Dopo aver presentato interrogazioni parlamentari sulla vicenda e aver chiesto più volte l’interessamento degli organi competenti, sono lieta di rendere noto che oggi la Camera ha dato voto favorevole ad un mio ordine del giorno che impegna il Governo ad individuare, di concerto con il Commissario straordinario unico per la depurazione, le soluzioni progettuali più idonee per la messa in esercizio del sistema di depurazione degli agglomerati urbani di Nardò e Porto Cesareo.

È fondamentale procedere rapidamente alla realizzazione di un sistema di depurazione delle acque reflue efficace, scongiurando qualsiasi ulteriore pregiudizio a tutela della popolazione residente e dell’ambiente marino e costiero, nostra preziosa risorsa, che come salentini siamo chiamati a difendere e tutelare.



Soave Alemanno

Commissione Attività produttive e Finanze | Camera dei Deputati
Membro della Giunta delle elezioni

Membro del comitato etico di condotta
Gruppo parlamentare MoVimento 5 Stelle