A LECCE DA OGGI OBBLIGO DI MASCHERINA ALL’APERTO IN ALCUNE DELLE PIÙ AFFOLLATE VIE CITTADINE

 A LECCE DA OGGI OBBLIGO DI MASCHERINA ALL’APERTO IN ALCUNE DELLE PIÙ AFFOLLATE VIE CITTADINE

Il sindaco di Lecce Carlo Salvemini ha firmato un’ordinanza con la quale si impone l’obbligo di utilizzo della mascherina all’aperto in alcune vie della città da sabato 11 fino a venerdì 31 dicembre.

L’ordinanza si è resa necessaria in considerazione del fatto che, come da tradizione, in occasione delle festività, si prevede una massiccia presenza di persone in centro, richiamate, oltre che da attività commerciali e pubblici esercizi, anche da mercatini e altre iniziative natalizie. Pur in presenza dei dovuti accertamenti e controlli da parte delle forze dell’ordine, non è possibile scongiurare, quindi, la formazione di assembramenti e contrastare il mancato rispetto delle misure di distanziamento sociale imposti dalla normativa vigente in relazione all’emergenza igienico-sanitaria dovuta alla diffusione del virus Covid 19.

Per prevenire ogni ulteriore evoluzione negativa del quadro pandemico ed evitare situazioni di pericolo per la salute pubblica nel periodo delle festività natalizie sarà obbligatorio indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie nei luoghi all’aperto in queste vie cittadine: Piazza Mazzini, Piazzetta Alleanza, Via Trinchese, Piazza Sant’Oronzo, Corso Vittorio Emanuele II, Piazza Duomo, Via Libertini, Via Palmieri, Piazzetta Vittorio Emanuele II, Via Maremonti, Via degli Ammirati, Via Federico D’Aragona, Via dei Perroni, Via Paladini, Via Marco Basseo, Via Cairoli, Piazzetta G. Carducci (Convitto Palmieri), Via Umberto I, Vico dei Fieschi e Piazzale Vittime del terrorismo.

Uff. Stampa Comune di Lecce