Home Cronaca CORSE IN MOTO NELLA ZONA INDUSTRIALE DI NARDÒ-GALATONE. UN SEQUESTRO E 4...

CORSE IN MOTO NELLA ZONA INDUSTRIALE DI NARDÒ-GALATONE. UN SEQUESTRO E 4 SANZIONI

inglese
ramundo
ARTE ORAFA
ramundo 2
materassi
toma casa
andreina
new pergola_pergola
banner fiorentino
inglese
neretum

Nel primo pomeriggio del 28 Novembre u.s., gli agenti della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di P.S. di Nardò, a seguito di alcune segnalazioni relative ad un possibile raduno di numerosi motociclisti nell’area della zona industriale di Nardò – Galatone, già teatro di numerose competizioni di velocità, sono intervenuti, congiuntamente ad un equipaggio della Polizia Stradale di Lecce, sul posto indicato dove notavano un folto gruppo di ragazzi tra cui diversi centauri, i quali, alla vista delle pattuglie della Polizia, si dileguavano prendendo direzioni diverse.

Ciononostante, alcuni veicoli venivano comunque fermati e dal successivo controllo, a mezzi, di varia cilindrata, e conducenti sono scattate le sanzioni previste dalle violazioni delle norme del Codice della Strada, come l’eccessiva inclinazione della targa da risultare illeggibile nei controlli a distanza, la mancanza dei dispositivi di direzione e gli specchietti retrovisori ed il sequestro di un veicolo per mancanza della copertura assicurativa.

Nel corso di quest’attività sono stati complessivamente controllati 9 ragazzi, contestate 4 infrazioni al C.d.S. oltre al sequestro

Articolo precedenteSCATOLE DI NATALE, COME REGALARE UNA GIOIA ALLE PERSONE BISOGNOSE
Articolo successivoENTRO IL 15 DICEMBRE LE DOMANDE PER IL REDDITO DI LIBERTÀ