MIDU ROTARY E CT PER LA GIORNATA MONDIALE CONTRO LA POLIOMIELITEA TRA SPORT E SOCIALE 

 MIDU ROTARY E CT PER LA GIORNATA MONDIALE CONTRO LA POLIOMIELITEA TRA SPORT E SOCIALE 

C’è grande attesa a Nardò, per la giornata mondiale contro la poliomielite che si celebra il 24 ottobre di ogni anno, organizzata da Salvatore Caputo del MIDU SPORT HANDICAP PUGLIA (Movimento Italiano Diritti Umani) CIRCOLO TENNIS, ROTARY e ROTARACT colpito dalla poliomielite alla tenera età di 6 mesi.

Si parlerà delle problematiche sociali ma soprattutto sui vaccini, come la poliomielite, che tra gli anni 50/70 nel mondo furono colpite milioni di persone.

Oggi in Italia vivono circa 120.000 persone colpite dalla poliomielite, che con la scoperta della SINDROME POST POLIO del Prof. Halstead, per non peggiorare i pazienti hanno bisogno di terapie di mantenimento, che purtroppo nel nostro sud è difficile usufruire.

Caputo per il suo impegno ha ricevuto riconoscimenti in varie città d’Italia, i riconoscimenti servono solo a fare ricordare alle istituzioni che malgrado tutto noi ci siamo. Fino ad oggi ho lottato per me e per chi non ha voce, ha commentato Caputo. Ogni bambino ha diritto di vivere sano nel mondo. E’ bello che anche da parte dei sopravvissuti alla poliomielite ci sia un atto di solidarietà verso quelle popolazioni povere.

Domenica 24 alle 10,00 presso il Tennis Club si svolgerà un incontro dialogo con Salvatore Caputo e per la prima volta il tennis carrozzina per i ragazzi della scuola tennis sarà un momento culturale emozionante.