NARDÒ – CASARANO 0-1. IL DERBY SE LO AGGIUDICANO GLI OSPITI

 NARDÒ – CASARANO 0-1. IL DERBY SE LO AGGIUDICANO GLI OSPITI

Torna il pubblico sugli spalti, il vero vincitore!

Il calcio si riappropia del pubblico, e, come da tradizione, il derby é il propulsore adatto per una festa di popolo. Ma il Toro cade al “Giovanni Paolo II” in una partita ampiamente alla portata: finisce 1-0 per il Casarano. Partita dai ritmi piuttosto bassi, in cui nessuna delle due squadre ha brillato a livello offensivo. Gli ospiti sono stati bravi a sbloccarla direttamente su calcio di punizione: al 13’ viene fischiato un fallo molto generoso al limite dell’area, Meduri sistema il pallone e approfitta di una barriera mal posizionata per battere Centonze. Da lì in poi, nel primo tempo, il Nardò dà l’impressione di poter colpire ma si avvicina poco e niente alla porta di Iannì. Gli ospiti sono più concreti in mezzo al campo e non concedono nulla. Sono poche le occasioni che si possano definire tali nella prima frazione. Nel secondo tempo si vede un Nardò leggermente più propositivo, con l’ingresso di Van Ransbeek che concede maggiore verticalità, scarseggiano comunque i tiri in porta. I rossoblù sono molto attenti a non prendere rischi con una linea difensiva compatta e ordinata. Solo nel recupero una grandissima palla goal sulla testa di Puntoriere stava per far venir giù lo stadio, ma il pallone si è spento a lato di un soffio. Bisogna sicuramente raccogliere i frutti di questo K.O., rimboccarsi le maniche e rimettersi sulla strada giusta. Mercoledì si va a Gravina. Questa squadra non può e non deve mollare! Avanti Nardò!

Nardò 03 ottobre 2021

NARDO’ (3-5-2): Centonze; De Giorgi, Porcaro, Masetti (29’st. Mariano); Morleo (40’st. Solimeno), Cancelli (11’st. Van Ransbeeck), Mengoli, Mancarella, Dorini (22’st. Palazzo); Puntoriere, Cristaldi (25’st. Cavaliere).
A disp.: Rielli, Trinchera, Valzano, Lezzi.
All.: Ciullo.

CASARANO (4-3-1-2): Ianni; Signorelli, Rizzo, Sanchez, Coronese (41’st. Patronelli); Atteo, Meduri, Di Biase (17’st. Tordini); Coria; Tedesco (26’st. Prinari), Pipistrelli (21’st. Dambros).
A disp.:D’Ancona, Greco, Maraschio, Manca, Freddo.
All.: Calabuig.

ARBITRO: Sig. Cardella di Torre del Greco.

MARCATORI: 8’pt. Meduri (C).
NOTE: Spettaori 1.200 circa. Ammoniti: Cancelli, De Giorgi e Porcaro per Nardò; Tedesco, Di Biase, Tordini, Ianni e Sanchez per Casarano. Angoli: 3-2 per Casarano. Minuti di recupero 2’pt. e 5’st..

Correlati