UN TUFFO LUNGO 3MILA ANNI, ARCHEOLOGIA SUBACQUEA A PORTO CESAREO

 UN TUFFO LUNGO 3MILA ANNI, ARCHEOLOGIA SUBACQUEA A PORTO CESAREO

Presso la torre di Santo Stefano (Torre Chianca), Comune di Porto Cesareo (Le), si terrà l’evento “Un tuffo lungo 3000 anni: archeologia subacquea a Porto Cesareo‼
Tra natura e cultura: un parco archeologico sommerso nell’Area Marina Protetta “Porto Cesareo “.

I risultati delle indagini lungo la costa e in mare e le prospettive di valorizzazione.

Programma:

ore 18.30 apertura lavori Rita Auriemma (docente Università del Salento) e Mino Buccolieri (coordinamento Ambientalisti pro Porto Cesareo – Legambiente Porto Cesareo e Italia Nostra Salento Ovest);

Ore 19.00 tavola rotonda ” Rendere visibile l’invisibile! Il patrimonio archeologico sommerso tra valorizzazione e accessibilità.

Il progetto #UnderWateramuse.

Intervengono:

Loredana Capone (presidente del Consiglio Regionale);

Barbara Davidde (Soprintendente nazionale per il Patrimonio Culturale Subacqueo)

Fabio Pollice (Rettore UniSalento);

Aldo Patruno (Direttore Dipartimento Turismo e Economia della Cultura della Regione Puglia);

Paolo d’Ambrosio (direttore Area Marina Protetta Porto Cesareo)

Danilo Leone (docente Università di Foggia)

Marco Greco (riserva regionale Palude del Conte e Duna Costiera di Porto Cesareo);

Ore 20.00 presentazione del “viaggio incompiuto”. Ricostruzione 3d del relitto delle colonne romane di Porto Cesareo a cura di Italo Spada (CETMA) e Rita Auriemma.

Sarà possibile vedere la ricostruzione 3d tramite dispositivi oculus.

info 3249070138

Si partecipa nel rispetto delle prescrizioni anti Covid-19

Correlati