CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE – ELEZIONI PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO COMUNALE

 CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE – ELEZIONI PER IL RINNOVO DEL CONSIGLIO COMUNALE
Stefania
Piccione
Mov5
leuzzi

Elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale di Nardò 2021
Codice di autoregolamentazione per la pubblicità, programmi di propaganda elettorale e comunicazione politica su portadiMare.it e NardòNews24

Richiedete lo spazio in questo modo: email [email protected] oppure [email protected] o per WhatsApp ai numeri 3400057829 oppure 3201192679

DOCUMENTO REDATTO AI SENSI DELLA LEGGE 22 FEBBRAIO 2000 N. 28 E S.M.I. E DELL’ART. 20 DELLA DELIBERAZIONE N. 84/06/CSP DELL’AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI, PUBBLICATA SULLA GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA N. 87 DEL 13 APRILE 2006

Associazione culturale giornalisti intende pubblicare sulle testate portadiMare.it e NardòNews24 messaggi elettorali a pagamento in occasione delle elezioni che si terranno il 3 e 4 ottobre 2021. Tali messaggi riporteranno la dicitura “Pubblicità elettorale” e il nome del committente per il candidato. Tutto ciò nell’ambito della legge che regolamenta la vendita degli spazi pubblicitari per propaganda elettorale nel rispetto delle Delibere adottate dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni della Repubblica Italiana.

Alla luce di quanto sopra, si rende noto quanto segue:

1) gli spazi di propaganda saranno offerti a tutti i partiti, a tutte le liste e a tutti i singoli candidati che ne facciano richiesta;

2) le prenotazioni e la consegna del materiale sarà possibile in qualunque giorno fino a 3 giorni prima della data ultima utile per la pubblicazione e la diffusione di messaggi elettorali, e gli spazi disponibili saranno assegnati esclusivamente in base alla data ed ora della stipula del contratto;

3) in ottemperanza alle norme di legge che vietano di effettuare pubblicità nel giorno antecedente alle elezioni, la pubblicità di cui sopra verrà rimossa entro le ore 24 del 2 ottobre 2021;

4) per richieste di informazioni e di pubblicazione di messaggi di propaganda elettorale a pagamento è necessario contattare la redazione all’indirizzo email [email protected] oppure [email protected] o contattare uno dei nostri corrispondenti.

RESPONSABILITA’

Il committente si assume la responsabilità esclusiva (civile e penale) di quanto affermato e dichiarato nello spazio autogestito sollevando l’Editore e il Direttore Responsabile da ogni eventuale responsabilità. Resta comunque la facoltà discrezionale del Direttore Responsabile di non pubblicare un messaggio propagandistico chiaramente e palesemente ritenuto diffamatorio e, quindi, contro legge.

TIPOLOGIE DI COMUNICAZIONE

PortadiMare mette a disposizione delle forze politiche spazi pubblicitari a pagamento sotto forma di banner, video spot e redazionali. Tutto il materiale pubblicitario sarà pubblicato fino alle ore 24 del 2 ottobre 2021. I banner saranno posizionabili sulla home-page, sulla pre-home page, e/o sulle diverse categorie in formato gif o jpg. I banner sono a “rotazione”. Il committente potrà scegliere se collegare il banner ad una pagina interna descrittiva/redazionale, indirizzarlo verso un link e/o portale esterno. Il banner, a rotazione random, è alternato con altri, nella stessa posizione, richiesti da diversi candidati.

INFORMAZIONI VARIE

Il Committente che acquista un servizio può sostituire in qualsiasi momento, senza spese, banner o/e spot. Sarà cura del Committente fornire il materiale informativo attraverso e-mail o con consegna diretta in tempo utile per la realizzazione e personalizzazione dello spazio acquistato.

RICHIESTA DI INSERZIONE

Le prenotazioni andranno effettuate almeno 3 giorni precedenti alla pubblicazione e pervenire all’indirizzo email [email protected] oppure [email protected]
Il requisito essenziale per la prenotazione degli spazi di propaganda elettorale è il pagamento per intero, in un’unica soluzione, contestualmente alla formalizzazione contrattuale degli spazi di cui espressamente specificati nel presente codice di autoregolamentazione.

REGOLE COMMERCIALI

Non saranno accettate inserzioni dal contenuto testuale o grafico difformi da quanto stabilito da tutte le norme di Legge e dalle disposizioni dell’Autorità Garante per le Comunicazioni vigenti in materia con riferimento particolare ancorché non esclusivo, alla Legge 10 dicembre 1993, n. 515 e successive norme attuative regolamentari. La redazione si riserva di verificare i contenuti ed i corredi grafici dei messaggi e, ove ritenuti gli stessi difformi dalle previsioni normative dianzi citate, potrà rifiutarne la pubblicazione. In caso di spazio pubblicitario prenotato e pagato e di non approvazione del banner, sarà rimborsata la quota versata.

LISTINO E MODALITÀ DI PAGAMENTO
Il costo per la pubblicazione del materiale elettorale è forfettariamente fissato in due tariffe da 40 e 75 euro che si intendono incluse dell’Iva riservata della Legge ai messaggi elettorali. Ulteriori attività (produzione di video dedicati, pubblicazione di video prodotti da terzi, comunicati stampa) possono essere concordate con la redazione.
Tutte le inserzioni devono recare la dicitura “pubblicità elettorale” e indicare il soggetto committente; le tariffe non prevedono alcun tipo di sconto e il pagamento dovrà essere effettuato contestualmente all’accettazione dell’ordine, prima della pubblicazione in: contanti, assegno o con bonifico bancario. Nella causale del bonifico va indicato il nome e cognome del candidato e inviato materiale a email [email protected] oppure [email protected] o per WhatsApp ai numeri 3400057829 oppure 3201192679

Correlati